43,5 milioni per pulizia straordinaria, dispositivi di protezione e igiene personale nelle scuole. Il Decreto con i criteri

da Orizzontescuola

di redazione

Decreto per lo stanziamento di 43,5 milioni di euro previsti dal decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, finalizzati alla pulizia straordinaria degli ambienti scolastici al fine di fronteggiare e limitare la diffusione del CODIV-19.

Le risorse finanziarie di cui all’articolo 1, riferite al “Fondo per il funzionamento finalizzato alla pulizia straordinaria degli ambienti scolastici” sono determinate, per ciascuna istituzione scolastica, sulla base di criteri che tengono conto della tipologia dell’istituzione scolastica, della consistenza numerica degli alunni, della consistenza numerica del personale scolastico secondo i parametri unitari (in euro) riportati nelle allegate Tabelle 1 e 2 – Quadro A, B, C e D che costituiscono parte integrante del presente provvedimento.

In ogni caso è assicurato un finanziamento pari alla soglia minima di 500 euro per ciascuna istituzione scolastica.

Tali risorse sono vincolate alle finalità indicate nel decreto. Le singole istituzioni scolastiche individueranno gli interventi da attivare e i prodotti da acquistare, tenuto conto delle specifiche esigenze.

Le risorse finanziarie stanziate costituiscono quindi un finanziamento straordinario ed aggiuntivo volto a supportare le istituzioni scolastiche nella gestione di questo difficile periodo di emergenza sanitaria.

Il decreto Ministero del 26 marzo 2020