Concorso Dirigenti Scolastici, elenco assegnazioni vincitori per regione

da OrizzonteScuola

Di redazione

Concorso Dirigenti Scolastici: pubblicata l’assegnazione dei nuovi nominati per scorrimento di graduatoria per l’anno scolastico 2020/21. In elenco non figura il Ministro Azzolina, che non rientrava nel numero dei posti autorizzati.

L’elenco è stato diffuso dal Ministero. Numerose le assegnazioni nella prima regione scelta, ma ci sono anche docenti che dovranno spostarsi nella regione indicata come scelta n. 10, 13 o 14.

529 i nuovi Dirigenti Scolastici per l’anno scolastico 2020/21

Il MEF ha autorizzato 529 nomine. Di queste 458 riguardano la procedura concorsuale di cui al DDG 1259/2017; 29 i soggetti inclusi nella graduatoria di merito ex DDG 13 luglio 2011, 42 corrispondono a richieste di trattenimento in servizio ex articolo 1, comma 87 della Legge n. 208/2015.

I candidati utilmente collocati nella graduatoria  del concorso Dirigenti Scolastici hanno indicato l’ordine di preferenza tra le 18 regioni disponibili esclusivamente tramite POLIS entro il 10 agosto 2020. Ade

i vincitori sono assegnati ai ruoli regionali sulla base dell’ordine di graduatoria e delle preferenze espresse, nel limite dei posti vacanti e disponibili in ciascun USR.

I vincoli

I vincoli del Decreto direttoriale del 23 novembre 2017 sono quello di permanenza triennale nella regione di assegnazione e di mobilità interregionale, derivanti dall’art. 9, comma 4 del CCNL Area V del 15/7/2010 e successive modifiche. I sindacati chiedono un incontro su questo aspetto.

Il Ministro Azzolina non è in elenco

Il Ministro Azzolina, non è rientrata nel numero dei Dirigenti Scolastici nominati per l’anno scolastico 2020/21. Le nomine sono arrivate infatti fino al n. 2.492, seppure non siano da escludere rinunce e successivo scorrimento della graduatoria.

Subito dopo l’avvio della procedura il Ministero aveva diffuso un comunicato nel quale si spiegava il meccanismo del concorso, dopo le polemiche suscitate per la possibile nomina del Ministero.