Metodologie efficaci per la didattica a distanza, integrata e in presenza

da La Tecnica della Scuola

La pandemia da un anno circa ha cambiato completamente l’assetto consolidato nel tempo della scuola italiana, sia dal punto di vista organizzativo sia dal punto di vista metodologico-didattico. Le metodologie sperimentate dai docenti per la didattica in presenza sembrano non avere la stessa validità con la didattica a distanza e, quindi, si pone il problema da parte dei docenti di trovare metodologie efficaci e strategie nuove, adeguate ai nuovi contesti, all’alternarsi della didattica in presenza, a distanza, mista, che possano continuare a motivare gli studenti a proseguire il loro corso di studi con profitto.

Il corso “Metodologie efficaci per la didattica in presenza, a distanza e integrata” pubblicato all’interno della iniziativa di formazione gratuita della Casa editrice La Tecnica della ScuolaProgettare una scuola nuova, illustra una serie di metodologie efficaci per la didattica in presenza, a distanza e integrata e propone un’agile trattazione, in chiave applicativa, di alcune fra le metodologie didattiche che risultano più efficaci oggi nella scuola, in quanto attive e di impianto costruttivistico, capaci di suscitare un maggiore coinvolgimento motivazionale negli studenti e di favorire il loro processo di apprendimento.

Inoltre, il corso vuole dare ai docenti indicazioni su alcune metodologie didattiche, accuratamente selezionate tra quelle presenti nel vasto panorama italiano ed europeo, che, sulla base di evidenze scientifiche e di esperienze concrete, mostrano una reale efficacia; su come utilizzarle all’interno di una visione olistica della persona dell’alunno, attenta alle sue dimensioni cognitive e socioemotive; su come consolidare le conoscenze e implementare le competenze con la didattica a distanza o digitale integrata.

Ecco il link per accedere al corso gratuito

Un’occasione da non perdere per valorizzare il delicato lavoro dei docenti, reso più complesso in tempo di pandemia.