Scuole primarie, è a rischio l’obbligo della mascherina

print

da ItaliaOggi

Marco Nobilio

Obbligo di mascherine a rischio nella scuola primaria. Davanti al Tar del Lazio, infatti, è pendente un ricorso (11506/2020) con il quale viene richiesto al presidente della I sezione di sospendere il decreto del presidente del consiglio dei ministri, del 3 dicembre scorso, nella parte in cui non prevede l’esenzione o le circostanze di esenzione per i minori tra i 6 e gli 11 anni come previsto dalle indicazioni internazionali Oms e Unicef.

Il procedimento non è ancora giunto alla fase della decisione. E proprio per acquisire ulteriori elementi utili, il Tar ha chiesto al presidente di depositare in giudizio la dichiarazione dell’Organizzazione mondiale della sanità del 30 gennaio 2020, con cui venivano attivate le previsioni dei regolamenti sanitari internazionali.

E la successiva dichiarazione dell’11 marzo, con la quale l’epidemia da Covid-19 è stata valutata come pandemia.

In più il Tar ha ordinato di depositare il verbale della seduta del 3 dicembre del Comitato tecnico-scientifico. E infine, una sintetica relazione ed ogni altro elemento utile a chiarire le evidenze scientifiche poste alla base dell’imposizione dell’uso della mascherina anche ai bambini di età ricompresa fra i 6 e gli 11 anni, anche durante l’orario scolastico.