Riaprire le scuole presto e bene: lo chiedono al Governo le forze di maggioranza

da La Tecnica della Scuola

Verrà presentata nelle prossime ore alla Camera una mozione sul tema della riapertura delle scuole indirizzata al Governo e sottoscritta da tutte le forze di maggioranza: lo rendono noto i capigruppo della Commissione Cultura della Camera Alessandra Carbonaro (M5S), Flavia Piccoli Nardelli (PD), Valentina Aprea (FI), Daniele Belotti (Lega), Gabrielle Toccafondi (Iv) e Alessandro Fusacchia (FacciamoEco).

“Obiettivo della mozione – spiegano – è impegnare il Governo a mettere in campo una serie di iniziative a sostegno del mondo della scuola, a partire dalla riapertura in sicurezza degli istituti di ogni ordine e grado il prima possibile”.
Dopo una lunga premessa la mozione propone un ampio elenco di richiesta rivolte al ministro Bianchi e al presidente Draghi.

Al primo posto c’è ovviamente la necessità di “intraprendere ogni possibile iniziativa finalizzata alla riapertura in sicurezza degli istituti scolastici e dei servizi educativi per l’infanzia”

Segue una serie di richieste volte a sostenere la riapertura: curare, con particolare attenzione, gli ambienti scolastici e l’impianto organizzativo a sostegno degli alunni con disabilità e con altri bisogni educativi speciali; garantire uniformità sul territorio nazionale delle decisioni relative all’apertura delle scuole; concludere nel minor tempo possibile la vaccinazione di tutto il personale scolastico; promuovere interventi specifici per l’istruzione e formazione professionale e per il sistema ITS; intervenire sul tema del trasporto pubblico locale; attivare modalità di recupero e consolidamento degli apprendimenti, in particolare nella scuola secondaria, anche al fine di recuperare i gap formativi che una scuola “a singhiozzo” ha creato; svolgere una ricognizione dell’impatto della chiusura delle mense scolastiche sulla povertà alimentare degli studenti.