Organici scuola: il punto della situazione

Organici scuola: il punto della situazione

Il Ministero dell’Istruzione ha trasmesso agli Uffici Scolastici Regionali l’annuale nota relativa agli organici del personale docente per il prossimo anno scolastico.
La nota 13520/2021 fornisce le istruzioni operative a livello regionale dove avverrà il confronto con i sindacati sui criteri di assegnazione delle dotazioni provinciali per tutti i gradi di scuola.
Nei giorni scorsi abbiamo dato conto delle difficoltà emerse nelle relazioni sindacali intercorse in queste settimane: il Ministero ha operato solo gli adeguamenti previsti dalle norme con pochi elementi di flessibilità. Una politica conservativa dell’amministrazione, dunque, che però, soprattutto a seguito della nostra pressione, ha comunque introdotto nel testo degli elementi di maggiore flessibilità (eliminando per esempio il riferimento al numero di alunni per classe) e di apertura a possibili ulteriori risorse, da noi fortemente richieste per rispondere alle reali esigenze delle scuole nella situazione di emergenza che stiamo vivendo da mesi.

Il 28 aprile si è invece tenuto un incontro sugli organici del personale ATA.
Il Ministero dell’Istruzione ha ribadito le posizioni restrittive già espresse nel precedente incontro e non abbiamo registrato passi in avanti. Continueremo con il nostro impegno affinché si giunga ad un “Patto per la Scuola” che preveda il rafforzamento degli organici ATA.