GENI ED EPIGENI NELLA REGOLAZIONE DELLA PRODUZIONE PROTEICA

GENI ED EPIGENI NELLA REGOLAZIONE DELLA PRODUZIONE PROTEICA

Paolo Manzelli

L’ “m.RNA” messaggero del VIRUS causa la malattia COVID.19 ,  è evidentemente capace di attivare una modificazione epigenetica della “espressione genetica umana ” al fine di sostituire la produzione proteica umana in qualla virale .

Pertanto anche il m.RNA., Introdotto artificialmente dai Vaccini-Genetici agisce anche esso sulla regolazione della Espressione Genetica costringendo il sistema Immunitario a reagire con la produzione di anticorpi alla iniezione del “facsimile del RNA virale” da noi stessi prodotto trangenicamente, agendo come agente  Epigenetico appositamente inoculata dall’ esterno nel nostro organismo

Tutto questo sistema di Prevenzione VACCINALE di MASSA  avviene accettato dai dallo Stato Italiano e sostenuto dai Mass Media , nel mentre la scienza tradizionale dei Virologi e Immunologi e medici …, ancora ha una visione “riduzionista-meccanica” a riguardo della attivita di modulazione della informazione Epigenetica  nella regolazione del m.RNA della informazione per la  produzione di Proteine funzionali alla vita individuale di ciascun essere vivente.

Fu il biologo Britannico Conrad Waddington  a coniare il termine “EPIGENETICA” nel 1942 , per comprendere come i molteplici  m.RNA prodotti come sezioni lineari dal DNA doppia Elica, agissero da regolatori della espressione della informazione genetica per produrre le diverse proteine dei vari organi del corpo umano. Infatti Le differenze morfologiche tra le cellule sono talmente grandi (per esempio tra una cellula del fegato, e dell’epidermide di un individuo) che risulta difficile pensare che dipendano tutte escusivamente dallo stesso lo stesso patrimonio geneticoereditatio , pertanto Waddington ritenne che sulla espressione effettiva del  DNA agisserro gli m-RNA attivando un sistema di attivazione e spegnimento dei geni attivi  senza che venga modificata la sequenza ereditaria delle basi genetiche del DNA che comunque viene riprodotto al centro  in ogni cellula Eucariotica.

Dopo l’ intuizione originale del Biologo Conrad Waddington , successivamente alla la mappatura del DNA umano 5 aprile 2000: esegiuita da Craig Venter (della societa privata Celera Genomics), i biologi presero fin troppo alla lettera la idea della regolazione delel Espressione Genetica mediante l’ azione del  m-RNA come interruttore della l’acetilazione e la metilazione degli istoni (non Codificanti) quale  principale metodologia ad interruzione-meccanica di regolazione Epigenetica della Espressione della Genetica Umana.

Con evidenza questa concezione relativa alla  l’acetilazione e la metilazione degli istoni non dovrebbe neppure essere definita come attivita’  Epigenetica, perché gli Istoni del DNA sono esclusi a priori dall’ agire su attivita geneticamente ereditabili.

Infine da queste premesse dove la attivita Epigenetica del m.RNA e ancora priva di sicurezza scientifica riteniamo, pur non essendo NO-VAX , che  la Vaccinazione di Massa con Vaccini Genetici, sia a lungo termine veramente a rischio , proprio in quanto va a impattare con conoscenze Biologiche di EPIGENETICA che ancora non sono divenute la promessa nuova frontiera scientifica e culturale ,che va oltre la obsoleta Genetica dei sistemi viventi , al fine di superare la tradizionale separazione cognitiva tra Uomo e Natura .

Per superare questo empasse congnitivo Egocreanet in collaborazione con la  la Community “Club Prevenzione e Salute” (https://www.facebook.com/CLUB-Prevenzione-E-Salute-1623650947703912/) , svilupperanno una nuova strategia di comprensione della EPIGENETICA , nel quadro di rinnovamento scientifico e culturale del PNRR su la Transizione Ecologica e Digitale –

RF1.)

nuova frontiera culturale, filosofica e scientifica, superare la separazione tra Cultura e Natura, molti geni vengono trasformati dalle nostre convinzioni, dai sentimenti e dalle nostre attitudin Ogni pensiero che formuliamo si diffonde nell’organismo, influenzando i sistemi immunitario, ormonale e cerebrale, determinando di conseguenza la nostra Realtà.  info@ighina.it

[5/6, 18:43] Paolo: BEYOND GENETICS

………………………..

La informazione biofisica determina il contesto Epigenetico che regola la eredita e lo sviluppo evolutivo di tutte le specie viventi sulla terra.

Per valorizzare la importanza mondiale dell.ambiente, ben oltre la giornata odierna e necessario favorire la ricerca e sviluppo innovativo di Epigenetica, al fine di andare oltre ogni precedente criterio di chiusura Genetico degli ecosistemi i quali sono stati considerati come sistemi isolati e distinti dalla informazione Epigenetica derivata dall.ambiente che altresì controlla la vitalita e la salute ed il benessere di ogni essere vivente.

—-

Paolo Manzelli 05.06.2021 .

[8/6, 10:38] Paolo:Manzelli

EPIGENETIC =

OLTRE LA GENETICA

—-

L.uomo e stato considerato geneticamente superiore agli altri esseri viventi perché modifica tecnologicamente ed industrialmente la natura a suo piacimento senza rendersi conto di essere parte integrante della natura e di conseguenza , assieme al degrado ed inquinamento dell.ambiente,.simultaneamente di essere responsabile della decrescita sistematica della propria salute e benessere sociale.

Non contento di ciò oggi con la VACCNAZIONE GENETICA DI MASSA si procede tecnologicamente a nel modificare la espressione direttamente della genetica umana ad iniziare con l’

alterare a piacimento il Sistema Immunitario Naturale dell.uomo e della donna indipendentemente dalla sua maturazione, nelle diverse Eta , da giovani a vecchi .

Questa perpetuazione della idiozia GENETICA che vede l.Uomo come fosse isolato dal suo ambiente vitale va bloccata con lo sviluppo culturale e scientifico della EPIGENETICA introducendo la concezione che VA OLTRE LA GENETICA immediatamente in tutti i livelli e EDUCAZIONE formale ed informale nella strategia di innovazione digitale e della transizione ecologica contemporanea.

EGOCREANET darà impulso a questa nuova visione OLISSTICA della moderna EPIGENETICA per andare oltre alle cognizioni obsolete e pericolose per il futuro della specie umana dettate da incompetenti virologi ed immunologi e politici

del tutto incapaci di comprendere la necessità di transizione scientifica e culturale della EPIGENTICA