Messa in sicurezza mense, palestre, aree gioco e impianti sportivi adibiti a uso didattico

print

Sono in tutto 403 gli interventi ammessi al finanziamento nell’ambito dell’Avviso pubblico da 125.860.806,73 euro da assegnare agli Enti locali di Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia per la messa in sicurezza di mense scolastiche e palestre, aree gioco e impianti sportivi adibiti a uso didattico.

A seguito dell’analisi delle candidature, sono stati ritenuti ammissibili al finanziamento 368 interventi per le palestre e 35 per le mense scolastiche.

La Sicilia è la Regione che ottiene più risorse, con uno stanziamento di 37.359.322,89 per 125 interventi, seguita dalla Campania con 35.620.353,26 euro per 111 interventi e dalla Puglia, alla quale saranno assegnati 22.004.923,25 euro per la realizzazione di 67 interventi.

Sono state presentate in tutto 1.196 candidature. L’86% per gli interventi su palestre, aree gioco e impianti sportivi adibiti a uso didattico, e il restante per le mense scolastiche.

Gli interventi saranno finanziati con i fondi Pon “Per la scuola – Competenze e ambienti per l’apprendimento” e fanno parte della più ampia azione di riqualificazione degli edifici scolastici con l’obiettivo di migliorare la fruibilità degli ambienti, incentivare il tempo pieno e contrastare l’abbandono scolastico nelle Regioni del Sud.