Intercultura, autunno carico di proposte per l’internazionalizzazione della scuola

da Il Sole 24 Ore

Il calendario dei numerosi eventi tra cui, il 18 ottobre, il webinar sul rapporto 2022 dell’Osservatorio sull’internazionalizzazione delle scuole e la mobilità studentesca

di Redazione Scuola

Fondazione Intercultura e Associazione Intercultura hanno preparato un autunno ricco di proposte, organizzando 65 ore di iniziative e incontri di formazione gratuiti per Dirigenti scolastici e docenti. L’obiettivo è quello di stimolare il processo di internazionalizzazione delle scuole italiane e la riflessione sull’educazione alla cittadinanza globale.
A inizio ottobre, nell’ambito del progetto Edunauta promosso da Généras Foundation, si svolgeranno cinque incontri in presenza della durata di 8 ore ciascuno (9:30 – 17:30) :
martedì 4 ottobre Milano Consiglio regionale della Lombardia (Palazzo Pirelli – Sala Gonfalone – Via Fabio Filzi, 22);
mercoledì 5 ottobre Padova – liceo “Tito Livio” (Riviera Tito Livio 9), con il patrocinio dell’Usr Veneto;
giovedì 6 ottobre Pesaro – liceo “Terenzio Mamiani” (Campus scolastico – Via Nanterre);
martedì 11 ottobre Bari – liceo “Gaetano Salvemini” (Via Prezzolini 9);
venerdì 14 ottobre Firenze – Auditorium della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze (via Folco Portinari 5) con il sostegno di Fondazione CR Firenze.
Gli incontri presenteranno il Protocollo di valutazione Intercultura (www.protocollointercultura.it): un modello per valutare la competenza interculturale degli studenti che hanno partecipato a un programma annuale di studio all’estero. In particolare, verranno trattate tematiche legate all’internazionalizzazione della scuola, alla mobilità studentesca, alle competenze attese e alla loro valutazione.

Percorso di formazione mista

Da metà ottobre a dicembre Intercultura terrà il percorso di formazione mista (blended learning) dal titolo “Educazione civica e cittadinanza globale” della durata di 25 ore all’interno del progetto CI SEI LAB sulle tematiche dell’educazione interculturale, alla cittadinanza globale e alla sostenibilità.CI SEI LAB – Laboratori di Cittadinanza globale, Sviluppo sostenibile, Educazione Interculturale è un progetto promosso dall’Associazione Intercultura grazie al finanziamento del ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, con l’obiettivo di realizzare una serie di interventi educativi sul tema della cittadinanza globale rivolti a docenti e studenti delle scuole secondarie di II grado (www.ciseilab.it). Attraverso questo progetto, Intercultura offre alle scuole l’opportunità di consolidare l’alleanza educativa tra istruzione e terzo settore, sperimentando metodologie proprie dell’educazione non formale, basate sulla partecipazione e sull’esperienza, promuovendo la cultura del volontariato e valorizzando il protagonismo dei giovani perché diventino agenti di cambiamento.

Il progetto

Il progetto ambisce a raggiungere 2.000 docenti e dirigenti scolastici e a coinvolgere 2.500 studenti di scuole secondarie di II grado in laboratori facilitati da volontari di Intercultura, in tutta Italia. Sul sito ciseilab.it è ancora possibile indicare il proprio interessamento per partecipare al progetto, a partire dai webinar informativi che si terranno nei giorni 15 e 29 settembre. A partire dal mese di ottobre, in occasione dell’avvio delle nuove fasi del progetto, il sito si arricchirà poi con risorse digitali strumenti formativi gratuiti. 210 docenti da tutta Italia hanno già manifestato l’intenzione di partecipare, ma c’è ancora tempo per candidarsi al progetto.

Il Rapporto

Fondazione Intercultura invita alla presentazione del rapporto 2022 dell’Osservatorio sull’internazionalizzazione delle scuole e la mobilità studentesca (www.scuoleinternazionali.org), l’unico osservatorio esistente che documenta quanto avviene in Italia in questo settore: martedì 18 ottobre, alle 15, per iscrizioni all’incontro online: https://bit.ly/3UbE719
L’Osservatorio, mediante indagini periodiche svolte dall’istituto di ricerca Ipsos, rileva il livello medio di internazionalizzazione della scuola italiana grazie a un indice di internazionalizzazione composto da indicatori che definiscono le attività significative di internazionalizzazione.
Nel 2022 il progetto è stato così rinnovato: l’Indice di internazionalizzazione è stato aggiornato per adattarsi alle novità introdotte nelle scuole italiane nell’ultimo decennio (es. le nuove pratiche di internazionalizzazione derivanti dalle politiche europee) e al mutato contesto in cui operano; è più che raddoppiato il numero di scuole secondarie di II grado che hanno partecipato alla rilevazione dell’Indice; verrà data una maggiore visibilità ai risultati dell’indagine anche attraverso la premiazione di cinque scuole che si siano particolarmente distinte per le attività di internazionalizzazione.Il progetto “Indice di internazionalizzazione delle scuole secondarie” (edizione 2022 dell’Osservatorio) ha ricevuto il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo.