Renzi: “Sbloccato patto di stabilità, subito via ai cantieri nelle scuole”

da Repubblica.it

Renzi: “Sbloccato patto di stabilità, subito via ai cantieri nelle scuole”

Il premier su twitter annuncia che questa sarà una settimana chiave, e rilancia l’hashtag #italiariparte. Partirà il piano di edilizia scolastica con l’avvio per la prossima estate di 7mila cantieri.

Il premier Matteo Renzi ha annunciato su Twitter che questa sarà una settimana chiave per la scuola, grazie allo sblocco del patto di stabilità e il conseguente avvio del piano di edilizia scolastica. “Venerdì risposte sindaci, poi cantieri #italiariparte” ha scritto il premier, dando seguito all’anticipazione data in una scuola del milanese lo scorso 13 maggio.

Il premier aveva annunciato che, a partire dalla prossima estate, saranno avviati interventi per più di due miliardi di euro per la scuola con l’avvio di 7.000 nuovi cantieri, in un piano di edilizia scolastica destinato a coinvolgere 10mila scuole. Le risorse verranno trovate in parte con lo sblocco del patto di stabilità e in parte con la riprogrammazione delle risorse 2007-2013. Dal 2015 saranno avviati 3000 nuovi interventi per un importo complessivo pari a circa 3 miliardi. Fra questi 788 saranno realizzati grazie all’attivazione di mutui, mentre 2.072 verranno finanziati dalla nuova programmazione dei Fondi di Sviluppo e Coesione 2014-20.  Verranno inoltre resi disponibili i Fondi immobiliari destinati alla scuola in Partenariato pubblico-privato con risorse pubbliche già stanziate.