Nota 17 dicembre 2014, Prot. n. 8083

Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca
D.G. per gli Ordinamenti scolastici e la Valutazione del S.N.I.

Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali
LORO SEDI
Al Sovrintendente agli Studi della Valle d’Aosta
AOSTA
Al Dirigente del Dipartimento Istruzione per la Provincia Autonoma di TRENTO
All’Intendente Scolastico per le scuole delle località ladine di BOLZANO
All’Intendente Scolastico per la scuola in Lingua tedesca di BOLZANO
Al Sovrintendente Scolastico della Provincia di BOLZANO
Ai Dirigenti Scolastici degli Istituti scolastici di ogni ordine e grado, statali e paritari
LORO SEDI
e p.c. Al Capo Dipartimento per l’Istruzione
SEDE
Al Capo Ufficio Stampa
SEDE
Alla Banca d’Italia
Servizio Tutela dei clienti e antiriciclaggio

Oggetto: Premio “Inventiamo una banconota” della Banca d’Italia per le scuole primarie e gli istituti di istruzione secondaria di primo e di secondo grado, edizione 2014/2015 – Proroga del termine di presentazione delle domande

In relazione al Premio in oggetto, si porta a conoscenza di tutte le istituzioni scolastiche che la mostra allestita a Roma (Villa Huffer, via Nazionale 191) dei bozzetti realizzati dagli studenti che hanno partecipato alla prima edizione del Premio “Inventiamo una banconota” è stata prorogata al 21 dicembre 2014 in considerazione del notevole interesse manifestato dalle scuole.
L’esposizione rappresenta anche un evento di accompagnamento alla nuova edizione del Premio, pertanto la Banca d’Italia, anche a seguito delle richieste pervenute, ha ritenuto opportuno posticipare al 31 gennaio 2015 il termine per la relativa l’iscrizione (da effettuarsi all”indirizzo di posta elettronica premioperlascuola@bancaditalia.it) da parte delle scuole.
A questo proposito si ricorda che le classi interessate potranno avvalersi, per la preparazione dei loro progetti, del materiale informativo reperibile sul sito della Banca d’Italia e nell’apposita sezione https://premioscuola.bancaditalia.it. Inoltre, le Filiali periferiche dell’Istituto forniranno, ove richiesta, collaborazione e supporto didattico ai percorsi interdisciplinari individuati dalle classi, anche assicurando la propria diretta partecipazione ad incontri organizzati presso le scuole.
Rimane invariato Il termine per la presentazione dei progetti, fissato per il 2 marzo 2015 nonché il calendario successivo che prevede la selezione dei tre lavori vincitori (uno per ogni categoria, diecimila euro per ogni premio) entro l’ultima decade di aprile 2015 e la cerimonia di premiazione presso il Servizio Banconote della Banca d’Italia a Roma nella prima decade di maggio 2015.
Si pregano le SS.LL. di dare la massima diffusione alla notizia e si ringrazia per la consueta e indispensabile collaborazione.

IL DIRETTORE GENERALE
Carmela Palumbo