Nota 21 settembre 2011, Prot. MIURDGOS n. 6263

print

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Dipartimento per l’Istruzione

Direzione Generale Ordinamenti Scolastici E Per L’autonomia Scolastica

Uff. II

 

Ai Direttori Generali

degli Uffici Scolastici Regionali

LORO SEDI

 

Al Sovrintendente agli Studi

per la Regione Autonoma della Valle d’Aosta

 

Al Sovrintendente Scolastico

per la Provincia Autonoma di Bolzano

 

Al Dirigente del Dipartimento Istruzione per la Provincia Autonoma

di Trento

 

All’Intendente Scolastico per le scuole

delle località ladine di Bolzano

 

All’Intendente Scolastico

per la scuola in lingua tedesca

di Bolzano

 

Oggetto: CONCORSO NAZIONALE “IN MEMORIA DI OLGA” IV Edizione.

 

Il Planetario Provinciale Pythagoras di Reggio Calabria e la sezione Calabria della Società Astronomica Italiana di intesa con la Direzione Generale per gli ordinamenti scolastici e per l’autonomia scolastica Ufficio II – del MIUR indicono la IV Edizione del Concorso Nazionale “In memoria di Olga”.

Il concorso fu istituito nel maggio 2008 per ricordare la bambina Olga Panuccio, vittima di una feroce aggressione insieme con i suoi genitori e deceduta il 1° aprile 2008.

Il Concorso è riservato agli alunni della scuola dell’infanzia e primaria.

La competizione è articolata in due sezioni, la prima riservata alla scuola dell’infanzia: Disegno, con tema “Disegnate il Cielo”, e la seconda riservata alla scuola primaria: Composizione Letteraria con tema “Raccontate il Cielo”.

Le opere, individuali, devono recare, oltre al nome dell’alunno che le ha realizzate, la firma dell’insegnante e la scuola di appartenenza. E’ ammessa una sola opera per alunno partecipante e non più di cinque per scuola. Le Composizioni (prosa o poesia) non devono superare le 80 righe (4 pagine); i Disegni possono avere un formato massimo A3, con piena libertà riguardo alla tecnica impiegata.

La data di scadenza per la presentazione dei lavori è fissata per il giorno 31 ottobre 2011.

Ai tre migliori lavori di ciascuna classifica e relativa sezione saranno assegnati come premi strumenti astronomici e libri. La premiazione avrà luogo a Reggio Calabria nel salone della Provincia il 20 novembre 2011 in concomitanza con la Giornata nazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

 

I lavori devono essere inviati al seguente indirizzo: Laboratorio di Didattica Pitagora Planetario Provincia Casella Postale 32 – 89100 Reggio Calabria. Farà fede il timbro postale.

 

IL DIRIGENTE

Antonio LO BELLO