Nota 28 ottobre 2011, Prot. MPI-AOODGAI/12199

print

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Dipartimento per la programmazione

Direzione Generale Per Gli Affari Internazionali

Direttore Generale

 

Ai Direttori degli Uffici Scolastici Regionali

 

Al Dirigente Generale del Dipartimento Istruzione per la Provincia di

TRENTO

 

All’Intendente Scolastico per la Scuola in lingua italiana

BOLZANO

 

All’Intendente Scolastico per la Scuola in lingua ladina

BOLZANO

 

All’Intendente Scolastico per la Scuola in lingua tedesca

BOLZANO

 

Al Sovrintendente agli Studi per la Regione autonoma Valle d’Aosta

LORO SEDI

 

Oggetto: Concorso riservato agli studenti delle scuole di secondo grado A.S. 2011/12

 

In occasione della celebrazione dei 150 anni dell’Unità d’Italia, la Direzione Generale per gli Affari Internazionali del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e l’Ambasciata di Svizzera in Italia, in coincidenza con l’avvio del nuovo anno scolastico, danno inizio ad un secondo progetto didattico multimediale “Italia – Svizzera: la storia dal 1861 al 2011”.

L’ iniziativa gode dell’AltoPatronato del Presidente della Repubblica Italiana e della Presidente della Confederazione Svizzera e la sua progettazione si è avvalsa del prezioso contributo culturale dei docenti del Liceo Classico Albertelli di Roma.

Il progetto, che si svolgerà durante l’anno scolastico in corso, invita gli studenti (classi 3a, 4a e 5a ) delle scuole superiori italiane a partecipare ad un video – concorso. I filmati dovranno essere realizzati sviluppando gli argomenti trattati nelle schede didattiche pubblicate sul sito www.italiasvizzera150.it.

Questo progetto multimediale desidera raccontare ai ragazzi 150 anni di storia comune esistita fra i due Paesi. I brevi filmati dovranno essere frutto dell’originalità e della creatività degli studenti e risultare il prodotto di attività didattiche coordinate dal docente in classe.

Le opere dovranno quindi ispirarsi a una delle seguenti tematiche trattate sul sito:

 

L’italiano in Svizzera

Gli scrittori della Svizzera italiana

Il federalismo

Scambi in tempi difficili

Migrazioni

Le relazioni economiche

Le vie di trasporto

La frontiera comune

Le Alpi

L’Italia vista dalla Svizzera

 

I vincitori del concorso saranno nominati da una Giuria nazionale designata dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – Direzione Generale Affari Internazionali e dall’ Ambasciata di Svizzera in Italia. La Giuria nazionale nominerà un gruppo vincitore per ognuna delle cinque macro-aree tematiche. I vincitori nominati dalla Giuria nazionale avranno diritto come premio a un viaggio culturale in Svizzera, della durata di cinque giorni e che si realizzerà nel primo semestre 2012. In considerazione dell’ alto valore educativo del concorso si invitano le SS LL a voler diffondere nelle scuole la presente iniziativa e si prega voler comunicare entro il 10 novembre il nominativo del referente regionale, che provvederà a mantenere proficui rapporti di collaborazione con le scuole che parteciperanno al video-concorso, ad uno dei seguenti recapiti della Segreteria Tecnica del Direttore Generale: tel. 065849/2679, fax 0658493381, email: irene.deangeliscurtis@istruzione.it

 

Per ulteriori informazioni:

Consultare il sito web

http://www.italiasvizzera150.it/index.cfm

Contattare

SEGRETERIA NAZIONALE ORGANIZZATIVA DEL CONCORSO

Ambasciata di Svizzera in Italia – Maria Chiara Donvito

Tel. 06 809 57 341 – mail: concorso@italiasvizzera150.it

 

IL DIRETTORE GENERALE

f.to Marcello Limina