Accordo MIUR – Comune di Bologna

Scuola, siglato accordo MIUR – Comune di Bologna – Città Metropolitana
per collaborazione su Piano digitale e alternanza scuola lavoro

Favorire i processi di digitalizzazione e innovazione tecnologica nella scuola, la creazione di nuovi ambienti di apprendimento e la diffusione dell’alternanza scuola lavoro. Sono i principali obiettivi del Protocollo d’Intesa fra Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Comune e Città Metropolitana di Bologna. L’accordo è stato sottoscritto dal Ministro Stefania Giannini e dal Sindaco Virginio Merola.

Al centro dell’Intesa, l’attuazione delle principali novità della riforma Buona Scuola grazie alla collaborazione fra il Ministero e le amministrazioni territoriali. Sul fronte dell’alternanza scuola lavoro il Protocollo prevede lo sviluppo di opportunità formative attraverso il potenziamento della collaborazione fra scuole, imprese e territorio, per garantire una migliore occupabilità dei giovani. Sarà attivata una sinergia stretta fra politiche nazionali e territoriali nella diffusione della cultura digitale attraverso l’attuazione del Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD).

Potranno essere previste anche attività di natura sperimentale e aggiuntiva rispetto a quelle già incluse nel PNSD. Fra gli obiettivi del Protocollo, anche lo sviluppo di una nuova cultura della formazione tecnica e scientifica che sia coerente con lo sviluppo strategico del territorio e il rinascimento della manifattura.