Nota 25 gennaio 2012, Prot. n. 326

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali

Direzione generale per gli studi, la statistica e i sistemi informativi

 

Ai Dirigenti/Coordinatori

delle Istituzioni scolastiche statali e paritarie

 

e p.c.

 

Ai Direttori Generali

degli Uffici Scolastici Regionali

 

Ai Dirigenti

degli Uffici Scolastici Territoriali

 

Al Sovrintendente Scolastico

per la Regione Valle d’Aosta

 

Al Sovrintendente Scolastico

per la Provincia di Trento

 

Al Sovrintendente Scolastico

per la scuola in lingua italiana di Bolzano

 

All’Intendente Scolastico

per la scuola in lingua tedesca di Bolzano

 

All’Intendente Scolastico

per la scuola delle località ladine di Bolzano

 

Oggetto: Anagrafe Nazionale Studenti: Iscrizioni a.s. 2012/2013.

 

Il progetto “Scuola in chiaro”, che ha introdotto l’importante novità delle iscrizioni degli alunni mediante procedura on line, è stato articolato in modo tale da realizzare il necessario raccordo con l’Anagrafe Nazionale degli Alunni.

 

Il collegamento tra le due procedure consente, relativamente alle iscrizioni on line, l’immediata visibilità nel SIDI delle istanze di iscrizione ricevute, senza alcuna immissione di dati, per il successivo invio alle scuole di destinazione.

 

Le altre domande, che le scuole ricevono in formato cartaceo, vanno immesse nel SIDI secondo la procedura già utilizzata lo scorso anno.

 

Si precisa che per quanto riguarda le domande di iscrizione cartacee, non è previsto l’invio dei flussi al SIDI, a partire dai pacchetti locali, ad eccezione delle iscrizioni al primo anno delle scuole primarie. Solo in tale caso, infatti, le segreterie possono caricare i dati sui pacchetti locali e, successivamente, inviare il flusso al SIDI utilizzando il tracciato record dello scorso anno.

 

La gestione delle iscrizioni sia on line sia cartacee si effettua attraverso l’applicazione SIDI “Gestione iscrizioni”, selezionando l’anno scolastico 2011/2012, con una tempistica differenziata in base ai diversi attori del processo.

 

Si precisa che, prima di procedere all’inserimento delle domande, è indispensabile aver concluso le attività di aggiornamento delle frequenze 2011/2012, che, se non ancora effettuata, si realizza con l’apposita funzione “Chiusura attività”. L’operazione di chiusura delle attività rende visibile nel menu “Gestione Alunni”, la voce “Gestione iscrizioni”.

 

Prima di procedere alla descrizione del processo (che segue lo stesso iter già collaudato lo scorso anno), è opportuno segnalare che ogni fase di gestione operativa delle domande di iscrizione pervenute on line è accompagnata da messaggi (e-mail, SMS) che vengono inviati alle famiglie (conferma di inoltro, presa in carico/validazione, inoltro alla scuola richiesta e accettazione) attraverso una funzione che facilmente la scuola potrà attivare dal sistema SIDI (alcuni messaggi saranno standard, altri potranno essere personalizzati nel testo da parte della scuola).

 

Anche la scuola che riceve l’iscrizione on line viene avvertita tramite comunicazione di servizio.

 

Descrizione del processo

 

Il processo prevede un primo step per la presa in carico e la validazione delle domande pervenute on line e per l’inserimento al SIDI delle domande presentate in formato cartaceo, ed un secondo step relativo all’inoltro, da parte della scuola di partenza, delle domande ricevute alla scuola di destinazione. Relativamente al primo step si specifica che:

 

Per le iscrizioni cartacee:

A partire dal 1 febbraio 2012 le iscrizioni alla scuola secondaria di primo e secondo grado devono essere inserite nell’area SIDI, selezionando l’a.s. 2011/12, al percorso:

Alunni -> Gestione Alunni -> Gestione Iscrizioni -> Inserimento domande

Le domande di iscrizione al primo anno della scuola primaria, invece, vanno immesse nell’area SIDI, sempre prendendo a riferimento l’a.s. 2011/12, come segue:

tramite flussi dai pacchetti locali

oppure, tramite inserimento di ogni singola iscrizione attraverso il percorso:

Alunni -> Gestione Alunni -> Gestione Iscrizioni -> Iscrizione diretta

Per le Iscrizioni on line:

A partire dal 26 gennaio, le domande di iscrizione pervenute on line, che sono evidenziate dalla specifica dicitura “on line”, devono essere trattate singolarmente dalla scuola, nelle stesse aree previste per le domande cartacee, attraverso il pulsante “Presa in carico” che consente di effettuare la validazione della domanda.

 

Dopo questo primo step, come si è anticipato, il processo della Gestione iscrizioni prevede l’inoltro delle domande presenti al SIDI, sia on line sia cartacee, da un ordine all’altro.

 

Tale inoltro è possibile a partire dal 20 febbraio 2012

 

A partire dal 23 febbraio anche le scuole secondarie di primo e secondo grado, destinatarie dell’iscrizione, potranno inserire i nuovi iscritti, non comunicati dalle scuole primarie o secondarie di primo grado, utilizzando la funzione “Iscrizione diretta”.

 

Non è prevista la comunicazione al SIDI delle iscrizioni alle scuole dell’infanzia.

 

In attesa della definizione dell’Accordo Stato-Regioni per la realizzazione del raccordo tra Anagrafe Nazionale degli Studenti e anagrafi regionali, per le scuole secondarie di primo grado della Lombardia valgono le seguenti istruzioni:

 

nel caso in cui la famiglia si avvalga del sistema “scuola in chiaro”, la scuola secondaria di primo grado acquisirà dal sistema informativo del Ministero il modulo compilato dalla famiglia e procederà nella gestione della domanda di iscrizione on line secondo la procedura di “Gestione alunni/Gestione iscrizioni” del sistema informativo del MIUR.

nel caso di domande di iscrizione pervenute alla scuola in formato cartaceo, si procederà, invece, al loro inserimento nell’anagrafe regionale degli studenti (entro le scadenze temporali indicate nella circolare ministeriale n. 108/2011). Sarà cura dell’Amministrazione regionale e del MIUR integrare le rispettive banche dati con le informazioni trasmesse.

 

Pertanto, le iscrizioni pervenute attraverso il sistema “Scuola in chiaro” saranno trasmesse al sistema regionale a cura dello scrivente Ufficio; mentre la Regione Lombardia trasmetterà al sistema ministeriale le iscrizioni effettuate attraverso l’anagrafe regionale degli studenti.

 

Una sintesi del processo viene fornita con l’allegato documento; inoltre, nell’Area procedimenti amministrativi/Anagrafe Nazionale degli Studenti, sarà presto disponibile la Guida operativa.

 

Si ricorda che per ogni chiarimento inerente la comunicazione dei dati è possibile contattare il Servizio di Statistica.

 

Per problemi tecnici, invece, è disponibile il numero verde del gestore del servizio informativo (8000903080).

 

Il Direttore Generale

Emanuele Fidora