Archivi tag: Concorsi

Nota 14 gennaio 2010, Prot. MIUR DGOS n. 237

Oggetto: Ottava edizione del premio “Pandolfo- Roscioli”

DIPARTIMENTO PER L’ISTRUZIONE

DIREZIONE GENERALE PER GLI ORDINAMENTI SCOLASTICI E PER L’AUTONOMIA SCOLASTICA

UFFICIO II

Il Premio “Pandolfo-Roscioli”, giunto quest’anno alla sua ottava edizione, è rivolto a studenti degli Istituti Tecnici per il Turismo, dei Professionali per i Servizi Commerciali e Turistici e per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione.

Il concorso è riservato agli alunni che frequentano l’anno conclusivo di tali corsi di studio.

L’intento, in sintonia con le più recenti acquisizioni in tema di ammodernamento del sistema istruzione, è quello di corrispondere allo sviluppo delle attitudini personali e professionali degli studenti, per un facilitato approccio con la realtà socio-economica e del lavoro esterna alla scuola, in un ambito così complesso e importante per il nostro Paese, qual è quello del turismo.

L’Associazione Internazionale dei Cavalieri del Turismo promotrice del Concorso riserva ai vincitori una borsa di studio.

L’iscrizione si effettua compilando l’allegata scheda di partecipazione.

La prova consiste nello svolgimento di un elaborato da presentarsi entro il 20 marzo 2010 il cui argomento è:

“L’Italia, Paese di turismo per eccellenza sia per il clima che per le bellezze naturali possiede anche un patrimonio di opere d’arte e di testimonianze archeologiche unico al mondo. Oggi, tuttavia, sono sempre meno i turisti che visitano il nostro Paese, nonostante il turismo sia in forte sviluppo in altre parti del mondo. L’alunno, dopo un’ attenta riflessione, individui le cause di tale fenomeno e suggerisca alcune proposte per promuovere un turismo di qualità nel nostro Paese”.

Maggiori dettagli vengono forniti nell’allegato Bando di Concorso.

IL DIRIGENTE

Antonio LO BELLO

Allegati

Nota 13 gennaio 2010, Prot. n. 0000195

Oggetto: BANDO DI CONCORSO “150 anni dell’unita’ d’Italia”

Dipartimento per l’Istruzione

Direzione Generale per lo Studente, l’Integrazione, la Partecipazione e la Comunicazione

Ufficio III

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Comitato Italia 150, in collaborazione con la Fondazione per la Scuola della Compagnia S. Paolo che da anni sostiene iniziative di Educazione alla Costituzione e alla Cittadinanza, bandiscono un concorso nazionale in occasione dei “150 anni dell’Unità d’Italia”.

Il concorso si rivolge alle scuole primaria e secondarie di I e II grado presenti sul territorio nazionale ed intende promuovere la partecipazione consapevole e il coinvolgimento attivo delle giovani generazioni attraverso la scuola in un percorso che sia contestualmente di valorizzazione della storia e di proiezione verso il futuro del nostro Paese.

Considerata la rilevanza dell’iniziativa si pregano le SS.LL. di darne massima diffusione.

Il Direttore Generale

Massimo Zennaro

Concorso nazionale “150 anni dell’Unità d’Italia”

Premessa

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il

Comitato Italia 150, in collaborazione con la Fondazione per la Scuola della Compagnia di S. Paolo che da anni

sostiene iniziative di Educazione alla Costituzione e alla Cittadinanza, e di sostegno all’autonomia delle

istituzioni scolastiche bandiscono un concorso nazionale in occasione del “150esimo anniversario

dell’Unità d’Italia”. L’iniziativa intende promuovere la partecipazione consapevole e il coinvolgimento attivo

delle giovani generazioni attraverso la scuola in un percorso che sia contestualmente di valorizzazione della

storia e di proiezione verso il futuro del nostro Paese.

ART. 1

Destinatari

Al concorso “150 anni dell’Unità d’Italia” possono partecipare tutte le scuole di ogni ordine e grado. Il

concorso intende valorizzare sia l’importanza dell’evento storico, sia la consapevolezza della memoria come

elemento di cittadinanza e di proiezione verso il futuro.

Il concorso è organizzato per sezioni tematiche:

Sezione A

Partecipanti: classi terza e quarta della scuola primaria

Tematica:“Uno per tutti, tutti per uno”

L’elaborato dovrà prevedere sia un testo esplicativo, che una rappresentazione grafica ( al massimo 2 disegni

70×50 cm) o un fumetto composto da 6/8 sequenze (contenuto in un foglio 70×50 cm).

Sezione B

Partecipanti: classi prime e seconde della scuola secondaria di primo grado

Tematica “I 150 anni dell’Unità d’Italia e i giovani”

I partecipanti dovranno impegnarsi a realizzare una campagna informativa composta da una serie di tre

manifesti (70X50 cm) oppure un cortometraggio della durata massima di dieci minuti.

Sezione C

Partecipanti: classi prima, seconda, terza e quarta della scuola secondaria di secondo grado.

Tematica.: “7000 idee per il futuro dell’Italia”

I partecipanti dovranno elaborare proposte innovative e impegnarsi ad illustrarle con prodotti multimediali

(cortometraggi, CD, DVD ecc),opere artistiche (pitture, sculture ecc…) , accompagnate dalle relative schede

illustrative.

ART 2

Modalità di partecipazione al concorso

Le scuole che intendono partecipare al concorso devono inviare ai rispettivi Uffici Scolastici Regionali,

Intendenze e Sovrintendenze delle province autonome, entro e non oltre il 28 febbraio 2010, la scheda di

adesione all’iniziativa. Le scuole che avranno dichiarato la propria adesione dovranno inviare gli elaborati

entro e non oltre il 31 maggio 2010

Gli USR, le Intendenze e le Sovrintendenze provvederanno a costituire apposite commissioni per la valutazione

dei lavori e a selezionare 3 elaborati per ciascuna sezione, da inviare alla Direzione Generale per lo Studente,

l’Integrazione, la Partecipazione e la Comunicazione – Ufficio III – entro e non oltre il 15 giugno 2010.

ART 3

Commissione giudicatrice

Presso La Direzione generale per lo Studente, l’Integrazione, la Partecipazione e la Comunicazione verrà

costituita una commissione che provvederà alla selezione, a livello nazionale, di 2 lavori per ogni sezione del

concorso.

La commissione nazionale sarà costituita da 7 componenti :

3 designati dal MIUR ; 2 dal MIBAC ; 1 dal Comitato Italia 150 ; 1 dalla Fondazione per la Scuola della

Compagnia di S. Paolo

Il giudizio della commissione è insindacabile.

ART 4

Premiazioni

Per ogni sezione sono previsti due premi.

Le classi vincitrici saranno premiate, con il contributo della Fondazione per la Scuola della Compagnia di S.

Paolo, con un viaggio di tre giorni e due notti a Torino, dove da marzo a novembre 2011 avranno luogo le

manifestazioni per la celebrazione dei 150 anni dell’unità d’Italia .

Ogni classe sarà accompagnata da due docenti.

Sarà data successiva comunicazione circa le modalità, i tempi e l’organizzazione del viaggio e del soggiorno.

Tutti i lavori selezionati dagli USR, dalle Intendenze e dalle Sovrintendenze, saranno inseriti in una

pubblicazione con CD, curata dalla Direzione dello Studente d’intesa con il Comitato Italia 150 e distribuita agli

ospiti durante la manifestazione di premiazione e pubblicati sul sito del MIUR in uno spazio dedicato .Copia

della pubblicazione sarà resa disponibile anche nello Spazio Scuole di Italia150 a Torino nel 2011.

Il Comitato Italia150 renderà disponibili, a tutte le classi che avranno aderito al concorso, facilitazioni per

l’accesso alle varie manifestazioni che si svolgeranno a Torino e in Piemonte nel 2011.

Le classi vincitrici saranno premiate durante la Cerimonia di apertura dell’anno scolastico 2010-2011 alla

presenza del Presidente della Repubblica, del Ministro dell’Istruzione, dei Presidenti del Comitato Italia150 e

della Fondazione per la Scuola della Compagnia di San Paolo.

Il Direttore Generale

Massimo Zennaro

Informazioni utili sul web

www.istruzione.it

www.italia150.it

www.indire.it

www.fondazionescuola.it

Ministero dell’Istruzione, dell’ Università e della Ricerca

Dipartimento per l’Istruzione

Si prega di compilare il format in ogni sua parte

“150 anni dell’Unità d’Italia”

Modulo di partecipazione

Nome della scuola*

Indirizzo*                                                                                 N. Civico*

Cap*                               Città*                                       Provincia*

Telefono*                        /                           E mail:

Tipo di scuola*:                Infanzia                           £

(apporre crocetta)             Primaria                          £

Secondaria Primo Grado     £

Secondaria Secondo Grado  £

Istituto Comprensivo          £

Responsabile del Progetto*:

Titolo Progetto*

Sarebbe opportuno coinvolgere: £

associazioni                                         £

enti locali                                            £

musei                                                £

altro____________________________________£

Avviso 11 gennaio 2010

Oggetto: I Collegi del Mondo Unito. Aperte le iscrizioni per la partecipazione alle selezioni

Dipartimento per la Programmazione

Direzione Generale Per gli Affari Internazionali

Uff.III

Pubblicato sul sito del United World College of the Adriatic il bando per la selezione nazionale di 24 studenti da ammettere alla frequenza gratuita dell’ultimo biennio della scuola secondaria di secondo grado per gli aa.ss. 2010 -2011 e 2011-2012 presso alcuni dei 12 Collegi. Possono partecipare alla selezione studenti che frequentano per la prima volta il terzo anno di un istituto secondario di secondo grado e che siano, di regola, di età compresa tra i 16 anni e i 17 anni e 6 mesi.

La domanda di partecipazione deve essere compilata on-line entro, e non oltre, martedì 9 Marzo 2010 collegandosi all’indirizzo web: http://it.uwc.org/bando

Avviso 7 gennaio 2010

Oggetto: “Concorso pubblico, per esami, a dodici posti di dirigente di seconda fascia dell’area amministrativa, da preporre alla direzione degli uffici di dirigenza non generale dell’amministrazione centrale e periferica del Ministero della Pubblica Istruzione”, indetto con D.D.G. 22 ottobre 2007, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 85 – 4^ Serie speciale – “Concorsi ed esami”, del 26 ottobre 2007. Pubblicazione D.D.G. 14 dicembre 2009 di approvazione della graduatoria generale di merito e dei vincitori del concorso

Dipartimento per la Programmazione e la Gestione delle Risorse Umane, Finanziarie e Strumentali

Direzione Generale per le Risorse Umane del Ministero, Acquisti e Affari Generali – Ufficio 2°

Si comunica che nel Bollettino Ufficiale del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, n. 1-2 del 7-14 gennaio 2010, consultabile sul sito internet http://www.sistemamodus.eu/, sarà pubblicato il D.D.G. 14 dicembre 2009, relativo all’approvazione della graduatoria generale di merito, unitamente a quella dei vincitori del concorso di cui all’oggetto.

I termini per impugnare la predetta graduatoria entro 60 (sessanta) giorni, in sede giurisdizionale, al T.A.R. territorialmente competente, o entro 120 (centoventi) giorni, in sede straordinaria, con ricorso al Presidente della Repubblica, decorrono dalla data di pubblicazione del presente AVVISO nella Gazzetta Ufficiale.

IL DIRETTORE GENERALE

F.to Silvio Criscuoli

Avviso 30 dicembre 2009

Oggetto: Parlamento europeo. Premio “Carlo Magno per i giovani”. Edizione 2010. Domande entro il 22 gennaio 2010

Dipartimento per l’Istruzione

Direzione Generale per gli Affari internazionali

Uff. II

Il Parlamento europeo e la Fondazione del premio internazionale Carlo Magno di Aquisgrana invitano i giovani tra i 16 e i 30 anni dei 27 paesi dell’UE a partecipare all’edizione 2010 del premio europeo “Carlo Magno per la gioventù”.

“L’obiettivo del “Premio europeo Carlo Magno della gioventù” è quello di incoraggiare l’emergere di una coscienza europea fra i giovani e la loro partecipazione a progetti di integrazione europea. Il Premio viene assegnato a progetti, intrapresi da giovani, che favoriscano la comprensione, promuovano l’emergere di un sentimento comune dell’identità europea e diano esempi pratici di cittadini europei che vivono insieme come un’unica comunità.”

Possono candidarsi al premio “Carlo Magno per la gioventù” i singoli giovani, i movimenti e le organizzazioni giovanili, le organizzazioni sportive, le scuole, e le università.

Per ulteriori informazioni visitare il sito:

http://www.charlemagneyouthprize.eu/view/it/introduction.html

Decreto Direttore Generale 23 dicembre 2009

Decreto Direttore Generale 23 dicembre 2009

Concorso pubblico, per esami, su base circoscrizionale, a 230 posti, per l’accesso al profilo professionale di funzionario amministrativo/giuridico, legale e contabile, area C, posizione economica C1, del ruolo del Ministero della Pubblica Istruzione, per gli uffici dell’Amministrazione centrale e periferica: graduatoria di merito e dei vincitori del concorso – Ambito Amministrazione Centrale

Nota 23 dicembre 2009, Prot. MIUROODGOS n. 12858

Oggetto: Concorso Nazionale TEATRO – SCUOLA “GRIFO D’ORO” – IX Edizione

DIPARTIMENTO PER L’ISTRUZIONE

DIREZIONE GENERALE ORDINAMENTI SCOLASTICI E PER L’AUTONOMIA SCOLASTICA

UFFICIO II

Con la nota prot. n. 11159 del 2 novembre 2009 la scrivente ha dato notizia in tutto il territorio nazionale della 9^ Edizione del Concorso Nazionale Teatro – Scuola “Grifo D’oro” promossa dall’Istituto Comprensivo “Amedeo di Savoia – Aosta” di Partanna (TP).

Si chiede cortesemente, di voler far pervenire nuovamente l’informativa relativa all’evento alle scuole di ogni ordine e grado.

Per le modalità di partecipazione, si fa rinvio al Regolamento allegato, nel quale viene fissato un termine (15 gennaio 2010) per l’invio delle cedole di partecipazione ed un termine per far pervenire i lavori che saranno oggetto di valutazione entro il (20 febbraio 2010).

Per ulteriori informazioni si potrà contattare l’Istituto Comprensivo “Amedeo di Savoia – Aosta” di Partanna (TP) al Tel. 0924/88327, la Scuola risponderà inoltre alle informazioni richieste inviate all’indirizzo E-mail: info@grifodoro.it

IL DIRIGENTE

Antonio LO BELLO

Allegati

Nota 18 dicembre 2009, Prot. MIURDGOS n. 12767

Oggetto: Cerimonia di Premiazione dell’VIII Certame Nazionale Dantesco 2009

Dipartimento per l’Istruzione

Direzione Generale Ordinamenti Scolastici e per l’Autonomia Scolastica

Ufficio II

Si comunica che sabato 19 Dicembre 2009, presso il Liceo Classico – Linguistico “C. Sylos” di Bitonto, alle ore 18.00 avrà luogo la Cerimonia di premiazione dell’ VIII Certame Nazionale Dantesco 2009.

A tal riguardo, si allega il Programma della Cerimonia, le indicazioni per raggiungere la Città di Bitonto, nonché un elenco di strutture ricettive per il pernottamento.

IL DIRIGENTE

Antonio LO BELLO

Allegati

Nota 18 dicembre 2009, Prot. MIUR DGOS n. 12768

Oggetto: TIMELINE 2010 – Concorso Internazionale di video realizzati in ambito scolastico

Dipartimento per l’Istruzione

Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per l’Autonomia scolastica

Ufficio II

L’Istituto di Istruzione Superiore “Leonardo da Vinci” di Carate Brianza (MB) con EOS Cooperativa Onlus in collaborazione con la Fondazione per la Comunicazione Sociale Pubblicità Progresso, organizzano la seconda edizione di TimeLine – Concorso Internazionale di video realizzati in ambito scolastico.

Il Concorso è rivolto a tutte le scuole di primo e secondo grado e ha lo scopo di promuovere e stimolare la creatività e l’innovazione attraverso la produzione di video, al fine di educare i giovani studenti alla lettura critica e consapevole dei moderni linguaggi della comunicazione di massa. Per coloro che vorranno partecipare al Concorso pubblichiamo il Regolamento contenente le modalità di iscrizione e i tempi in cui dovranno pervenire i lavori da esaminare.

Per ulteriori dettagli del concorso è possibile consultare il sito: www.timelinefilmfest.eu.

IL DIRIGENTE

Antonio LO BELLO

Allegato

Nota 18 dicembre 2009, Prot. N. 6227

Oggetto: Piano “Il poliziotto un amico in piu'” – X edizione

Dipartimento per l’Istruzione

Direzione Generale per lo Studente, l’Integrazione, la Partecipazione e la Comunicazione

Ufficio III

Come ormai da dieci anni, e in ragione della numerosa e qualitativamente eccellente risposta delle scuole, dalla collaborazione tra la Polizia di Stato, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e l’Unicef nasce la 10ª edizione del Progetto di educazione alla legalità, “Il Poliziotto un amico in più”, il cui concorso dal titolo “INSIEME PER UN AMBIENTE SICURO” sarà riservato quest’anno agli alunni che frequentano la scuola dell’infanzia, la scuola primaria , la scuola secondaria di primo grado e il biennio della scuola secondaria di secondo grado.

L’iniziativa prevista per l’anno scolastico in corso avrà come obiettivo quello di stimolare le studentesse e gli studenti a riflettere in maniera creativa su quali siano le azioni da compiere – insieme ai familiari e ai docenti e in collaborazione con le Istituzioni – per il mantenimento di un ambiente sicuro e di uno stile di vita sostenibile in cui tutti vedano rispettati i propri diritti e siano liberi di agire nella considerazione del bene altrui.

Il concorso, che si inserirà in un percorso educativo – formativo che coinvolga insegnanti e famiglie, anche tramite le loro associazioni locali, interesserà nelle 3 categorie (opere letterarie, arti figurative – tecniche varie e tecniche multimediali e cine-televisive) le province di:

ALESSANDRIA, ASCOLI PICENO, ASTI, BELLUNO, BENEVENTO, BIELLA, COMO, FROSINONE, IMPERIA, L’AQULILA, LUCCA, MANTOVA, MASSA CARRARA, MATERA, MESSINA, PADOVA, PIACENZA, PISA, PORDENONE, RAVENNA, REGGIO EMILIA, ROVIGO, SALERNO, SASSARI, SIENA, SIRACUSA, SONDRIO, TARANTO, TERAMO, TORINO, TRENTO, TRIESTE, VARESE, VENEZIA, VERBANO CUSIO OSSOLA,VIBO VALENTIA

Le scuole interessate possono rivolgersi alla Questura della propria provincia, nella quale è già stato individuato un referente per il progetto in oggetto.

Tenuto conto della valenza culturale e didattica delle iniziative, si pregano le SS.LL. di dare la più ampia diffusione, presso le scuole interessate di rispettiva competenza, del bando che si trasmette in allegato.

Si ringrazia per la collaborazione.

IL VICE DIRETTORE GENERALE

f.to Sergio SCALA

Nota 18 dicembre 2009, Prot. N. 6227

Nota 17 dicembre 2009, Prot. MIURDGOS n. 12697

Oggetto: 8° concorso Musicale Nazionale “Musicantando” Vallo della Lucania (SA) dal 23 al 30 Aprile 2010

DIPARTIMENTO PER L’ISTRUZIONE

DIREZIONE GENERALE PER GLI ORDINAMENTI SCOLASTICI E PER L’AUTONOMIA SCOLASTICA

UFFICIO II

La Direzione Didattica Statale di Vallo della Lucania (SA) e l’Associazione Culturale “Telemann”, con il patrocinio e contributo del Comune di Vallo della Lucania e di Ascea (SA), organizzano l’ 8° concorso Musicale Nazionale”Musicantando”.

La Manifestazione é rivolta alle scuole Primarie e Secondarie Superiori dell’intero territorio nazionale.

Per coloro che vorranno aderire all’iniziativa pubblichiamo il Bando contenente le schede di partecipazione suddivise per discipline musicali, le stesse dovranno pervenire entro e non oltre il 25 Marzo 2010 presso l’ Associazione Culturale “Telemann” Via Scuola Eleatica, 2/A – 84025 Eboli (SA), oppure via mail al seguente indirizzo: telemannfv@libero.it.

Per ulteriori dettagli del concorso è possibile consultare il sito www.musicantando.org.

IL DIRIGENTE

Antonio LO BELLO

Allegato

Nota 17 dicembre 2009, MIURAOODGOS prot. n.12737 /R.U./U

Oggetto: Certamen Livianum – Bando di concorso a.s. 2009-10

Dipartimento per l’Istruzione

Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per l’Autonomia Scolastica

– Ufficio II-

Il Liceo Ginnasio “Tito Livio” di Padova, istituisce per l’anno scolastico in corso, il “Certamen Livianum” allo scopo di ribadire la centralità della cultura classica, di alimentare nei giovani la riflessione sull’attualità del pensiero di Tito Livio e di evidenziare temi dell’opera di Tito Livio che hanno rappresentato e rappresentano momenti importanti nella formazione della coscienza del cittadino. Il CERTAMEN è riservato agli studenti iscritti al quarto anno dei Licei Classici e Scientifici d’Italia.

La prova consiste in un saggio di traduzione di un brano liviano, integrato da un commento di carattere stilistico e storico – letterario.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire via fax, inviate a cura della scuola di appartenenza degli studenti, al Dirigente Scolastico del Liceo Ginnasio Statale “Tito Livio” di Padova, entro e non oltre il 13 febbraio 2010. Saranno respinte le domande non inoltrate attraverso gli Istituti scolastici.

Ulteriori informazioni sono riportate nel bando allegato.

Il Dirigente

Antonio Lo Bello

Allegato

Nota 17 dicembre 2009, Prot. MIURDGOS n. 12700

Oggetto: Bando di Concorso “Sicurezza sul lavoro nei Cantieri edili”

Dipartimento per l’Istruzione

Direzione Generale Ordinamenti Scolastici e per l’autonomia scolastica

Ufficio II

Il Comitato Paritetico Territoriale della Provincia di Salerno propone un Bando di Concorso con il preciso scopo di far approfondire e conoscere la tematica della sicurezza nei luoghi di lavoro.

L’iniziativa è motivata dalla considerazione che gli studenti, una volta inseriti nel mondo produttivo, siano consapevoli dei rischi e delle problematiche della vita lavorativa nei luoghi di lavoro.

L’intento è quello di produrre opere letterarie, artistiche, scientifiche, audio, video nell’interesse della collettività e nello specifico richiamare l’attenzione in una materia di forte attualità.

Il concorso è riservato a tutti gli studenti regolarmente iscritti al V° anno (anno scolastico 2009-2010) degli Istituti Tecnici per geometri (ITG), Istituti Tecnici e Commerciali e per geometri (ITCG) e ITIS con indirizzo in edilizia.

La partecipazione al concorso è gratuita, può essere individuale o di gruppo; in quest’ultimo caso il gruppo dovrà nominare un proprio capogruppo quale referente per le comunicazioni.

Ogni partecipante potrà concorrere con un solo lavoro anche se in gruppo.

Si allega il Bando ed il modulo di partecipazione che unitamente ai lavori dovranno pervenire al Comitato Paritetico Territoriale della Provincia di Salerno – Via Generale Carlo Perris, 10 – 80128 Salerno, entro e non oltre le ore 13.00 del 31 marzo 2010.

Considerata l’importanza della tematica trattata si invita a dare diffusione alle scuole compresse nell’ambito del territorio di competenza.

IL DIRIGENTE

Antonio LO BELLO

Allegati

Nota 17 dicembre 2009, Prot. MIURDGOS n. 12703

Oggetto: XXVIII^ Rassegna Nazionale del Teatro della Scuola di Serra San Quirico (AN)

DIPARTIMENTO PER L’ISTRUZIONE

DIREZIONE GENERALE PER GLI ORDINAMENTI SCOLASTICI E PER L’AUTONOMIA SCOLASTICA

UFFICIO II

Dal 17 Aprile all’8 Maggio 2010 si svolgerà la XXVIII^ Rassegna Nazionale del Teatro della Scuola di Serra San Quirico (AN).

La Manifestazione è un appuntamento che ogni anno fa confluire a Serra San Quirico scuole di ogni ordine e grado che presentano gli spettacoli teatrali da loro prodotti durante l’anno scolastico.

Quest’anno all’evento saranno presenti 40/50 gruppi scolastici di ogni ordine e grado provenienti da tutte le Regioni Italiane, gli stessi saranno supportati da uno staff di organizzatori, tecnici, formatori ed operatori teatrali qualificati che valorizzeranno sempre più le dinamiche dello scambio e del confronto per studenti ed insegnanti che lavorano nel mondo del teatro della scuola di tutto il Territorio Nazionale.

Per ulteriori dettagli della Manifestazione è possibile consultare il sito www.teatrogiovani.eu.

IL DIRIGENTE

Antonio LO BELLO

Nota 17 dicembre 2009, Prot. 6212

Oggetto: X Edizione Progetto “Icaro” – Concorso riservato agli studenti delle scuole secondarie di I e II grado

Dipartimento per l’Istruzione

Direzione Generale per lo Studente, l’Integrazione, la Partecipazione e la Comunicazione

Nell’ambito delle iniziative volte alla diffusione e al potenziamento della cultura della sicurezza stradale tra i giovani, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca promuove il Progetto Icaro, giunto quest’anno alla X edizione.

Il progetto si realizza con la collaborazione della Polizia di Stato, della Fondazione ANIA per la Sicurezza Stradale, la Facoltà di Psicologia 2 dell’Università di Roma “La Sapienza” e con il sostegno dell’Unicef e del Movimento Italiano Genitori (MOIGE).

Come di consueto, al Progetto è abbinato un concorso, sui temi della sicurezza stradale che negli anni ha visto la partecipazione interessata e costante di docenti e studenti con produzione di elaborati anche di alto livello qualitativo.

Dai risultati della ricerca condotta dalla Facoltà di Psicologia 2 dell’Università di Roma “La Sapienza”, durante la 7ª edizione di Icaro, si è avuta conferma del fenomeno che la letteratura scientifica definisce “il paradosso del guidatore inesperto” secondo il quale ogni volta che un guidatore inesperto mette in atto un’imprudenza senza pagarne le drammatiche conseguenze, si rafforza nella sua convinzione di essere immune dai rischi d’incidente stradale. Un circolo vizioso che si interrompe quando si verifica un incidente stradale che determina l’immediata consapevolezza del pericolo in tutte le persone coinvolte.

Il concorso, indetto da questa Direzione Generale, in collaborazione con tutti i partners sopra ricordati, destinato agli studenti delle Istituzioni scolastiche secondarie di I e di II grado, propone la progettazione e l’attuazione di un lavoro che abbia come argomento il “Paradosso del giovane guidatore”.

L’obiettivo è quello di far riflettere gli studenti sulle tematiche della sicurezza e della prevenzione e far loro ideare e realizzare proposte e interventi da porre in essere per evitare il coinvolgimento nel pericoloso “circolo vizioso” da interrompere solo per il sopraggiungere di un evento incidentale.

L’elaborato potrà essere svolto anche in chiave ironica e non solo drammatica, dovrà essere realizzato individualmente o da un gruppo composto da massimo 4 alunni.

In particolare, gli studenti potranno ideare prodotti -realizzati esclusivamente nell’anno scolastico 2009/2010- volti a promuovere il rispetto della legalità sulla strada con le seguenti modalità:

spot, durata massima di 60 secondi

brano musicale, durata massima di 60 secondi

videoclip, durata massima di 60 secondi;

fotografia,

vignetta.

I materiali dovranno pervenire in formato CD o DVD, leggibile in comuni lettori.

I filmati non leggibili con le modalità su indicate non saranno presi in considerazione.

Le singole Istituzioni scolastiche partecipanti dovranno inviare gli elaborati alla Sezione di Polizia Stradale della provincia di appartenenza entro il 9 aprile 2010 corredati di:

lettera di accompagnamento del Dirigente Scolastico, con la dichiarazione che il prodotto non è stato oggetto di presentazione in altri concorsi;

recapiti della scuola;

dati anagrafici degli studenti;

nominativo, recapito telefonico ed eventuale numero di cellulare del docente di riferimento per consentire il contatto immediato in caso di vincita.

Una apposita commissione provinciale composta dai rappresentanti delle Amministrazioni periferiche dei Ministeri coinvolti, da un rappresentante del Forum provinciale dei Genitori e da un rappresentante della Consulta Provinciale degli Studenti, valuterà i lavori pervenuti per le due categorie di partecipanti: scuole secondarie I grado e scuole secondarie II grado.

Il miglior lavoro degli studenti di ogni categoria, a livello provinciale, sarà prescelto per partecipare alla selezione nazionale.

Le locali sezioni di Polizia Stradale invieranno i due prodotti selezionati entro il 30 aprile 2010 al seguente indirizzo:

REPARTO OPERATIVO SPECIALE DELLA POLIZIA STRADALE,

VIA SALARIA N° 1420, 00138 ROMA.

Una commissione nazionale mista, formata dai rappresentanti delle Amministrazioni e dai partner coinvolti, procederà all’individuazione di 3 vincitori nazionali per ogni categoria.

Gli Istituti, gli studenti vincitori e gli insegnanti che hanno seguito il progetto saranno invitati a Roma e riceveranno premi messi a disposizione dalla Fondazione ANIA per la Sicurezza Stradale, nel corso di una cerimonia di premiazione i cui dettagli saranno comunicati direttamente agli interessati. Gli studenti, vincitori per le scuole secondarie di II grado, inoltre, potranno partecipare, insieme al docente accompagnatore, ad un campus di tre giorni presso il Centro Addestramento della Polizia di Stato di Cesena.

Gli elaborati vincenti potranno essere utilizzati per la promozione del Progetto Icaro per il 2011.

La comunicazione ufficiale verrà inviata alle scuole vincitrici e, insieme ai nominativi degli studenti vincitori, i risultati saranno pubblicati tra le news dei siti www.poliziadistato.it , www.istruzione.it www.fondazioneania.it.

I materiali ricevuti, anche se non selezionati, potranno essere comunque utilizzati, esposti e/o pubblicati, corredati dall’indicazione del nome dell’autore, nel corso di eventi o iniziative legati alla tematica della sicurezza stradale promosse dai due ministeri coinvolti.

Considerando l’alto valore formativo delle tematiche in parola comprese, inoltre, nell’ambito dell’insegnamento di Cittadinanza e Costituzione, si pregano le SS. LL. di voler dare massima diffusione alla presente, anche, favorendo la realizzazione di opportune attività di preparazione degli studenti per la partecipazione consapevole alle operazioni concorsuali.

Il Vicedirettore Generale

f.to Sergio Scala