Decoro e pulizia degli istituti, arriva la proroga sino al prossimo autunno

da La Tecnica della Scuola

Decoro e pulizia degli istituti, arriva la proroga sino al prossimo autunno

Arriva la proroga del programma “Scuole Belle”: i 64 milioni previsti potranno essere utilizzati sino al prossimo autunno.

Il provvedimento verrà approvato venerdì 25 marzo, dopo le ore 10.00 a Palazzo Chigi, dove è stato convocato il Consiglio dei ministri.

Il provvedimento prevede che si stanzino quei milioni previsti dall’accordo che è stato siglato pochi giorni fa a Palazzo Chigi alla presenza dei sottosegretari De Vincenti e Faraone.

Quell’intesa ha stabilito che il programma dedicato alla pulizia e al decoro delle scuole andrà avanti fino a novembre prossimo, grazie a un mix di fondi messi a disposizione dal ministero dell’istruzione e al ricorso della cassa integrazione; le imprese del settore hanno dunque ritirato le procedure di licenziamento che sarebbero scattate a fine marzo salvaguardando migliaia di posti di lavoro.

Un secondo ‘capitolo’ del decreto riguarda invece la scuola di dottorato internazionale del Gran Sasso che viene appunto stabilizzata (3 milioni il finanziamento) e riconosciuta come scuola sperimentale.

Lascia un commento