Mobilità e assunzioni 2019/2020, docenti saranno titolari su scuola

da Orizzontescuola

Mobilità e assunzioni 2019/2020, docenti saranno titolari su scuola
di Nino Sabella

La mobilità per l’a.s. 2019/2020 presenterà diverse novità, secondo quanto previsto dal CCNL 2016/18. A ciò potrebbe aggiungersi, qualora approvata, la misura presente nella bozza delle legge di bilancio del 29 ottobre 2018, relativa al superamento della titolarità dei docenti su ambito territoriale.

Novità mobilità 2019/20

Di seguito le principali novità del prossimo Contratto:

  • il Contratto Collettivo Nazionale Integrativo sulla mobilità sarà triennale;
  • il personale docente può partecipare annualmente ai movimenti, ossia ai trasferimenti e ai passaggi di ruolo/cattedra, esclusi coloro i quali otterranno la mobilità su una delle scuola richieste a domanda;
  • i docenti, che ottengono una delle scuole richieste volontariamente, non possono chiedere nuovamente il trasferimento/passaggio prima di tre anni dalla precedente domanda.

Superamento titolarità su ambito immissioni in ruolo e mobilità

I sindacati, nel corso di un incontro al Miur sulla mobilità 2019/20, hanno avanzato una posposta per il superamento della titolarità su ambito territoriale, consistente nella possibilità di esprimere nella domanda di mobilità le preferenze su 15 scuole oppure di inserire i codici sintetici dei comuni e dei distretti. Ciò in attesa di un apposito provvedimento legislativo.

Il provvedimento legislativo atteso è presente nella bozza della bilancio, dove leggiamo quanto segue:

A decorrere dall’anno scolastico 2019/2020, le procedure di reclutamento del personale docente e quelle di mobilità territoriale e professionale non possono comportare che ai docenti sia attribuita la titolarità su ambito territoriale

Dal prossimo anno scolastico, dunque, tutti i docenti assunti in ruolo o quello che otterranno il trasferimento/passaggio non potranno essere titolari di ambito ma su scuola.

Abolizione titolarità su ambito

Quanto previsto dalla bozza della legge di bilancio riguarda, così come formulato, le procedure di assunzione e di mobilità e non anche quei docenti già titolari di ambito che non chiederanno mobilità. A tal fine, sono stati presentati due proposte di legge:  la  proposta  della Senatrice Granato (M5S) sull’abolizione degli ambiti; quella del senatore Pittoni (Lega) sull’abolizione della titolarità di ambito.

NB: la legge di bilancio deve essere approvata, per cui potrebbe esserci delle modifiche a quanto sopra riportato

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.