Archivi tag: Rilevazioni

Nota 1 dicembre 2017, AOODGCASIS 2822

Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca
Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali
Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica
Ufficio Statistica e Studi

Ai Dirigenti/Coordinatori scolastici delle istituzioni scolastiche statali e non statali
Ai Referenti Regionali e degli Ambiti Territoriali delle Rilevazioni sulle scuole
e p.c.
Agli Uffici Scolastici per Ambito Territoriale e Direzioni Generali Regionali
Al Sovrintendente Scolastico per la Regione Valle d’Aosta
Al Sovrintendente Scolastico per la Provincia di Trento
Al Sovrintendente Scolastico per la scuola in lingua italiana di Bolzano
All’Intendente Scolastico per la scuola in lingua tedesca di Bolzano
All’Intendente Scolastico per la scuola delle località ladine di Bolzano
Loro Sedi

Oggetto: Rilevazioni sulle scuole statali e non statali – Dati Generali – A.S. 2017/2018

A partire dal 4 dicembre p.v. e fino al 13 gennaio 2017 vengono rese disponibili sul Sidi le funzioni di Rilevazione “Dati generali” per le scuole, statali e non statali, dell’Infanzia, Primarie e Secondarie di I e II grado (Area “Rilevazioni” – “Rilevazioni sulle scuole” – “Dati generali (ex Integrative)” – “Acquisizione dati”).
La compilazione delle diverse sezioni avviene in parte con una estrazione di dati da Anagrafe Nazionale Studenti (ANS) cliccando il tasto “Precompila scheda”, pertanto è necessario verificare la correttezza dei dati già presenti in ANS con particolare riguardo alla cittadinanza di ogni singolo alunno e all’anno di nascita. Le eventuali incoerenze sull’anno di nascita si possono facilmente individuare utilizzando il tasto “Verifica Incongruenze” presente nella sezione “Riepilogo dati”.
Dopo il salvataggio dei dati “precaricati” da ANS è necessario accedere alle singole sezioni, nell’ordine di presentazione, per il completamento delle stesse con i dati aggiuntivi, non desumibili dall’Anagrafe studenti. E’ necessario aprire tutte le sezioni per dichiarare la presenza o assenza dei dati aggiuntivi.
Si ricorda che anche le scuole dell’Infanzia statali e paritarie, come già dallo scorso anno, sono tenute ad effettuare l’importazione dei dati precedentemente inseriti in ANS (secondo quanto previsto dal D.M. 25 gennaio 2016, n. 24, integrato dal D.M. 26 luglio 2016, n.595); permane, tuttavia, la possibilità di editare i dati in tutte le sezioni.
Qualora il sistema non permetta il salvataggio di una sezione per incongruenze nelle tabelle precompilate, la correzione dei dati va effettuata prima in ANS per poi procedere nuovamente al “Precompila scheda”.
Le scuole non statali sono tenute ad inserire anche le informazioni riguardanti il personale in servizio presso la scuola.
Le credenziali di accesso al portale SIDI (Username e Password) per le scuole non statali di nuova istituzione devono essere richieste accedendo al link:
https://oc4jesemvlas2.pubblica.istruzione.it/utenzescuolenonstatali/
Relativamente ad aspetti tecnici dell’applicazione è disponibile il numero verde del gestore del sistema informativo del Ministero (800 903 080).
Per il supporto alle scuole a livello territoriale è possibile contattare i referenti presso gli Uffici Scolastici Regionali e gli Ambiti Territoriali.
Per chiarimenti sui contenuti delle schede di rilevazione è possibile contattare i funzionari dell’Ufficio Statistica e Studi.
Si raccomanda di leggere attentamente le “Istruzioni alla compilazione” che precedono la rilevazione.
Le modalità operative sono descritte nelle guide disponibili nell’area “Procedimenti Amministrativi” del SIDI.
La Rilevazione sulle scuole è prevista dal Piano Statistico Nazionale e rientra tra le rilevazioni con obbligo di risposta.
Si richiede l’affissione della presente nota, e dell’informativa allegata, all’Albo dell’istituzione scolastica e la pubblicazione, ove presente, nel sito web della scuola.

IL DIRETTORE GENERALE
Gianna Barbieri


Informativa Rilevazioni scuole 2017/18

Nota 15 dicembre 2016, AOODGCASIS 4135

Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca
Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali
Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica
Ufficio Statistica e Studi

Ai Dirigenti/Coordinatori scolastici delle istituzioni scolastiche statali e non statali
Ai Referenti Regionali e degli Ambiti Territoriali delle Rilevazioni sulle scuole
e p.c.
Agli Uffici Scolastici per Ambito Territoriale e Direzioni Generali Regionali
Al Sovrintendente Scolastico per la Regione Valle d’Aosta
Al Sovrintendente Scolastico per la Provincia di Trento
Al Sovrintendente Scolastico per la scuola in lingua italiana di Bolzano
All’Intendente Scolastico per la scuola in lingua tedesca di Bolzano
All’Intendente Scolastico per la scuola delle località ladine di Bolzano
Loro Sedi

Oggetto: Rilevazioni sulle scuole statali e non statali – Dati Generali – A.S. 2016/2017

A partire dal 16 dicembre p.v. e fino al 18 gennaio 2017 vengono rese disponibili sul Sidi le funzioni di Rilevazione “Dati generali” per le scuole, statali e non statali, dell’Infanzia, Primarie e Secondarie di I e II grado (Area “Rilevazioni” – “Rilevazioni sulle scuole” – “Dati generali (ex Integrative)” – “Acquisizione dati”).
Quest’anno le Rilevazioni sono interessate da alcune modifiche strutturali che consentono di effettuare agevolmente l’importazione dei dati dall’Anagrafe Nazionale Studenti (ANS) e l’inserimento dei dati aggiuntivi richiesti nelle specifiche sezioni.
Anche le scuole dell’Infanzia statali e paritarie, da quest’anno, devono effettuare l’importazione dei dati precedentemente inseriti in ANS (secondo quanto previsto dal D.M. 25 gennaio 2016, n. 24, integrato dal D.M. 26 luglio 2016, n.595); tuttavia, solo per questo anno scolastico, viene mantenuta la possibilità di editare i dati in tutte le sezioni.
La nuova Rilevazione presenta la novità di un unico “precaricamento” dei dati da ANS che deve essere salvato per passare poi alle singole sezioni. Si raccomanda dunque, prima di eseguire il “Precompila scheda”, di verificare la correttezza dei dati presenti in ANS con particolare riguardo all’anno di nascita e alla cittadinanza di ogni singolo alunno.
Dopo il salvataggio è necessario accedere alle singole sezioni, nell’ordine di presentazione, per il completamento delle stesse con i dati aggiuntivi, non desumibili dall’Anagrafe alunni.
Si ricorda che, se il sistema blocca il salvataggio di una sezione per incongruenze nelle tabelle precompilate, la correzione dei dati va effettuata prima in ANS per poi procedere nuovamente al “Precompila scheda”.
Si precisa che è necessario aprire tutte le sezioni per dichiarare la presenza o assenza dei dati aggiuntivi.
Le scuole non statali sono tenute ad inserire anche le informazioni riguardanti il personale in servizio presso la scuola.
Le credenziali di accesso al portale SIDI (Username e Password) per le scuole non statali di nuova istituzione devono essere richieste accedendo al sito www.istruzione.it al percorso: Istruzione – “Sidi: richiesta utenze” – “Vai all’applicazione”.
Relativamente ad aspetti tecnici dell’applicazione è disponibile il numero verde del gestore del sistema informativo del Ministero (800 903 080).
Per il supporto alle scuole a livello territoriale è possibile contattare i referenti presso gli Uffici Scolastici Regionali e gli Ambiti Territoriali.
Per chiarimenti sui contenuti delle schede di rilevazione è possibile chiedere assistenza ai funzionari dell’Ufficio Statistica e Studi.
Si raccomanda di leggere attentamente le “Istruzioni alla compilazione” che precedono la rilevazione.
Le modalità operative sono descritte nelle guide disponibili nell’area “Procedimenti Amministrativi” del SIDI.
La presente attività di rilevazione è prevista dal Piano Statistico Nazionale e pertanto si richiede l’affissione della presente nota e dell’informativa allegata all’Albo dell’istituzione scolastica e la pubblicazione, ove presente, nel sito web della scuola.

IL DIRETTORE GENERALE
Gianna Barbieri

Nota 14 dicembre 2015, AOODGCASIS 4798

Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca
Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali
Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica
Ufficio Statistica e Studi

Ai Dirigenti/Coordinatori scolastici delle scuole di ogni ordine e grado statali e non statali
Ai Referenti Regionali e degli Ambiti Territoriali delle Rilevazioni sulle scuole
e p.c.
Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali
Ai Dirigenti degli Uffici Scolastici Territoriali
Al Sovrintendente Scolastico per la Provincia di Trento
Al Sovrintendente Scolastico per la scuola in lingua italiana di Bolzano
All’Intendente Scolastico per la scuola in lingua tedesca di Bolzano
All’Intendente Scolastico per la scuola delle località ladine di Bolzano
Al Sovrintendente Scolastico per la Regione Valle d’Aosta
Loro Sedi

Oggetto: Rilevazione sulle scuole statali e non statali – A.S. 2015/2016

A partire dal 15 dicembre p.v. e fino al 16 gennaio 2016 vengono rese disponibili sul Sidi le funzioni di Rilevazione “Dati generali” per le scuole, statali e non statali, dell’Infanzia, Primarie e Secondarie di I grado (Area “Rilevazioni” – “Rilevazioni sulle scuole” – “Dati generali (ex Integrative)” – “Acquisizione dati”).
Per le scuole Secondarie di II grado, l’attività di rilevazione si avvia il 28 gennaio 2016 e termina il 27 febbraio.
Le sezioni della rilevazione vanno compilate secondo l’ordine di prospettazione e, laddove sia presente, va utilizzato il tasto “Precompila scheda” che propone, in automatico, i dati, in versione aggregata, già inseriti dalle scuole nell’area “Gestione alunni”.
E’ fondamentale, prima di eseguire la rilevazione, verificare la correttezza dei dati presenti in Anagrafe alunni con particolare riguardo all’anno di nascita e alla cittadinanza.
Per gli altri riquadri, relativi ad informazioni non desumibili dall’Anagrafe alunni, la compilazione va effettuata con l’inserimento diretto dei dati.
Ogni sezione deve essere salvata; si ricorda che, se il sistema blocca il salvataggio segnalando incongruenze nelle tabelle precompilate, la correzione dei dati va effettuata prima in Anagrafe alunni per poi procedere nuovamente al “Precompila scheda”.
Si precisa che è necessario aprire la sezione relativa agli alunni con cittadinanza non italiana ed effettuare, anche in assenza di alunni stranieri, il “Precompila scheda”. Ciò al fine di consentire l’esatta acquisizione dei dati in relazione a questo specifico fenomeno in coerenza alle informazioni presenti in Anagrafe alunni.
Le scuole non statali sono tenute ad inserire anche le informazioni riguardanti il personale in servizio presso la scuola.
Le credenziali di accesso al portale SIDI (Username e Password) per le scuole non statali di nuova istituzione devono essere richieste accedendo al sito www.istruzione.it al percorso:
Istruzione – “Sidi: richiesta utenze” – “Vai all’applicazione”.
Relativamente ad aspetti tecnici dell’applicazione è disponibile il numero verde del gestore del sistema informativo del Ministero (800 903 080).
Per il supporto alle scuole a livello territoriale è possibile contattare i referenti presso gli Uffici Scolastici Regionali e gli Ambiti Territoriali.
Per chiarimenti sui contenuti delle schede di rilevazione è possibile chiedere assistenza ai funzionari dell’Ufficio Statistica e Studi.
Le modalità operative sono descritte nelle guide disponibili nell’area “Procedimenti Amministrativi” del SIDI.
La presente attività di rilevazione è prevista dal Piano Statistico Nazionale e pertanto si richiede l’affissione della presente nota e dell’informativa allegata all’Albo dell’istituzione scolastica e la pubblicazione, ove presente, nel sito web della scuola.

Il Direttore Generale
Marco Ugo Filisetti


Informativa per il trattamento dei dati personali

 

Il titolare del trattamento dei dati personali della presente rilevazione è il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca; responsabile del trattamento dei dati personali è il Direttore Generale per i Contratti, gli Acquisti e per i Sistemi Informativi e la Statistica
al quale è possibile rivolgersi per l’esercizio dei diritti degli interessati di cui all’art. 7 del decreto legislativo 30 giugno 2003 n.196, inviando apposita richiesta a: MIUR – Direzione generale per i Contratti, gli Acquisti e per i Sistemi Informativi e la Statistica, viale Trastevere, 76/a 00153 Roma. I dati trattati nell’ambito della presente rilevazione, tutelati dal segreto statistico e sottoposti alla normativa sulla protezione dei dati personali, potranno essere utilizzati, anche per successivi trattamenti, esclusivamente per fini statistici dai soggetti del Sistema Statistico Nazionale e potranno, altresì, essere comunicati per finalità di ricerca scientifica alle condizioni e secondo le modalità previste dall’art. 7 del Codice di deontologia per i trattamenti di dati personali effettuati nell’ambito del Sistema statistico nazionale. I medesimi dati saranno diffusi in forma aggregata, in modo tale che non sia possibile risalire ai soggetti che li forniscono o a cui si riferiscono.

L’obbligo di fornire dati statistici per la presente rilevazione è previsto dall’ art.7 del D.Lgs. 6 settembre 1989, n.322. Non rientrano nell’obbligo i dati personali sensibili e giudiziari di cui all’art. 4, comma 1 del d.lgs. 30 giugno 2003, n. 196.

   Riferimenti normativi sul segreto statistico e sulla protezione dei dati personali

  • Decreto legislativo 6 settembre 1989, n. 322 e successive modifiche e integrazioni – “Norme sul Sistema statistico nazionale e sulla riorganizzazione dell’Istituto nazionale di statistica “, art. 6-bis (trattamenti dei dati personali); art. 7 (obbligo di fornire i dati statistici); art. 8 (segreto d’ufficio degli addetti agli uffici di statistica); art. 9 (disposizioni per la tutela del segreto statistico); art. 13 (Programma statistico nazionale);
  • Decreto legislativo 30 giugno 2003, n.196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” – art. 2 (finalità), art. 4 (definizioni), artt. 7-10 (diritti dell’interessato), art. 13 (informativa), artt. 28-30 (soggetti che effettuano il trattamento), artt. 104-110 (trattamento per scopi statistici o scientifici);
  • “Codice di deontologia e di buona condotta per i trattamenti di dati personali a scopi statistici e di ricerca scientifica effettuati nell’ambito del Sistema statistico nazionale” (all. A.3 del Codice in materia di protezione dei dati personali – d.lgs. 30 giugno 2003, n. 196).
  • D.P.R. 24 settembre 2015 -Approvazione del Psn 2014-2016 e del relativo aggiornamento per gli anni 2015-2016 con gli annessi elenchi delle rilevazioni con obbligo di risposta da parte dei soggetti privati.

 

Nota 10 dicembre 2014, AOODGCASIS 3481

Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca
Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali
Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica
Servizio Statistico

Ai Dirigenti/Coordinatori scolastici delle scuole di ogni ordine e grado statali e non statali
Ai Referenti Regionali e Territoriali delle Rilevazioni sulle scuole
e p.c.
Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali
Ai Dirigenti degli Uffici Scolastici Territoriali
Al Sovrintendente Scolastico per la Provincia di Trento
Al Sovrintendente Scolastico per la scuola in lingua italiana di Bolzano
All’Intendente Scolastico per la scuola in lingua tedesca di Bolzano
All’Intendente Scolastico per la scuola delle località ladine di Bolzano
Al Sovrintendente Scolastico per la Regione Valle d’Aosta
Loro Sedi

Nota 10 dicembre 2014, AOODGCASIS 3481

Oggetto: Rilevazioni sulle scuole statali e non statali – A.S. 2014/2015

Nota 20 novembre 2013, AOODGSSSI prot. n. 2873

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali
Direzione generale per gli studi, la statistica e i sistemi informativi – Uff VII

Ai Dirigenti/Coordinatori scolastici delle scuole di ogni ordine e grado statali e non statali
Ai Referenti Regionali e Territoriali delle Rilevazioni sulle scuole
e p.c.
Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali
Ai Dirigenti degli Uffici Scolastici Territoriali
Al Sovrintendente Scolastico per la Provincia di Trento
Al Sovrintendente Scolastico per la scuola in lingua italiana di Bolzano
All’Intendente Scolastico per la scuola in lingua tedesca di Bolzano
All’Intendente Scolastico per la scuola delle località ladine di Bolzano
Al Sovrintendente Scolastico per la Regione Valle d’Aosta
Loro Sedi

Oggetto: Rilevazioni sulle scuole statali e non statali – a.s. 2013/2014

I dati che derivano dalle procedure gestionali sono ormai da tempo accompagnati da varie rilevazioni finalizzate a delineare una conoscenza più puntuale dei fenomeni che, complessivamente, interessano il mondo della scuola.
Naturalmente, di anno in anno, l’impegno è rivolto a migliorare i processi di rilevazione anche per rendere meno oneroso il lavoro delle scuole.

In quest’ottica, le Rilevazioni integrative 2013/2014 prevedono, rispetto al passato, l’aggiunta di sezioni precompilate, contenenti dati acquisiti direttamente dall’Anagrafe Alunni, quali ad esempio gli alunni ripetenti.

Inoltre, da quest’anno, per rendere più immediata la lettura dei dati, vengono inserite rappresentazioni grafiche riferite a particolari sezioni delle Rilevazioni. I prospetti saranno producibili dalle scuole, a conclusione della compilazione della scheda, tramite apposito pulsante “Grafici” posto nella pagina di riepilogo. Si fa presente che, per le scuole non statali, la scheda si ritiene completa solo dopo l’inserimento delle informazioni relative al personale della scuola.

Le funzioni per l’invio dei dati sono disponibili a partire dal prossimo 25 novembre fino al 4 gennaio 2014, nell’area SIDI – Rilevazioni – Rilevazioni sulle scuole – Dati generali (ex Integrative).
Si ricorda che, ad eccezione delle scuole dell’infanzia, l’inserimento dei dati nella scheda di rilevazione avviene obbligatoriamente attraverso la funzione “Precompila scheda” che permette di caricare i dati presenti nell’Anagrafe Alunni. Tutti i dati importati non sono modificabili (ad esclusione di alcune sezioni che sono indicate nella guida operativa) pertanto, prima di procedere alla rilevazione, occorre verificare la correttezza dei dati presenti in Anagrafe Alunni.

Effettuata la pre-compilazione è necessario procedere al completamento di alcune sezioni della Rilevazione le cui informazioni non sono desumibili da Anagrafe Alunni e verificare, infine, l’esattezza dei dati inseriti. Si sottolinea che il salvataggio dei dati va effettuato per ogni sezione.
Le scuole non statali, prive delle credenziali di accesso al portale SIDI (username e password), possono richiederle utilizzando la funzione presente nell’area “Scuole non statali – SIDI: richiesta utenze” del sito www.istruzione.it.

Per l’assistenza relativa ad aspetti tecnici dell’applicazione è disponibile il numero verde del gestore del sistema informativo del Ministero (800 903 080). Per il supporto alle scuole a livello territoriale è possibile contattare i referenti nominati appositamente presso gli Uffici Scolastici Regionali e Territoriali.
Le scuole possono contattare il Servizio Statistico per qualsiasi chiarimento sui contenuti delle schede di rilevazione.

Le modalità operative sono descritte nelle guide disponibili nell’area “Procedimenti Amministrativi” del SIDI.
Si chiede di dare la più ampia diffusione della presente attività di rilevazione, prevista dal PSN 2011-2013 – aggiornamento 2013 (RIL PUI1), mediante l’affissione della nota stessa e dell’informativa allegata, all’Albo dell’istituzione scolastica e la pubblicazione, ove presente, nel sito web della scuola.

IL DIRETTORE GENERALE
Maria Letizia Melina

Informativa per il trattamento dei dati personali

Nota 27 settembre 2013, MIURAOODGSSSI Prot. n. 2336/RU/U

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali
Direzione generale per gli studi, la statistica e i sistemi informativi- Uff VII

Ai Dirigenti/Coordinatori scolastici delle scuole di ogni ordine e grado statali e paritarie

e p.c.
Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali

Ai Dirigenti degli Uffici Scolastici Territoriali

Oggetto: Aggiornamento Scuola in chiaro a.s. 2013/2014

Si comunica che sono disponibili nel SIDI le funzioni per l’aggiornamento di “Scuola in chiaro”, l’applicazione sul sito MIUR che rende disponibili le principali informazioni di ogni singola Istituzione scolastica.
Il portale “Scuola in chiaro”, come per il passato anno scolastico, rappresenta il canale di accesso per consentire alle famiglie di effettuare le Iscrizioni on line e pertanto è di tutta evidenza che la fase di aggiornamento da parte delle scuole venga eseguita con particolare attenzione.
Analogamente allo scorso l’anno, l’aggiornamento di “Scuola in chiaro” si articola in due fasi consecutive:

  • nella prima fase, già attiva, le Istituzioni scolastiche procedono all’aggiornamento delle informazioni di loro esclusiva conoscenza (didattica, servizi offerti, strutture, ecc.), tramite l’apposita funzione “Scuola in chiaro”, disponibile nell’area “Rilevazioni” del portale SIDI;
  • nella seconda fase, il Ministero cura l’aggiornamento dei dati e degli indicatori riguardanti la singola istituzione scolastica, presenti nel sistema informativo a seguito di specifiche rilevazioni (Anagrafe alunni, esiti scolastici, personale scolastico,…).

Prima di avviare la prima fase, è necessario verificare l’esattezza dei dati anagrafici identificativi della scuola. Per apportare eventuali modifiche delle informazioni già presenti, le scuole statali possono utilizzare l’apposita funzione Gestione anno scolastico – Rete scolastica disponibile in Sidi, mentre per le scuole paritarie l’eventuale modifica delle informazioni anagrafiche può essere apportata rivolgendosi all’Ufficio scolastico territoriale di riferimento, competente nella gestione dell’Anagrafica delle scuole paritarie.
Una volta effettuata la correzione, la stessa viene automaticamente resa visibile in “Scuola in chiaro”, lato web.
Si sottolinea che per operare in “Scuola in chiaro” è necessario disporre di una abilitazione; nel caso delle scuole statali, il DSGA ed il Dirigente scolastico sono profilati d’ufficio e quest’ultimo provvede all’abilitazione di tutte le altre utenze.
Nel caso delle scuole paritarie, invece, la nuova utenza può essere abilitata, seguendo la consueta procedura di richiesta, utilizzando la funzione “Sidi-Richiesta utenze”, disponibile sul portale MIUR, area Istruzione.
Per effettuare l’inserimento dei dati, dal menu SIDI Rilevazioni – Scuola in chiaro è necessario selezionare il contesto, ovvero l’istituto principale o il plesso, per il quale si vuole effettuare la rilevazione.
Una volta selezionato il codice, l’applicazione prospetta i dati anagrafici dell’istituto o del plesso e le funzioni disponibili per aggiornare le aree: Home, Didattica, Valutazione, Servizi, Gestione localizzazione geografica, Gestione succursali, Bacheca.
Le informazioni, una volta immesse nel SIDI, vengono automaticamente rese pubbliche dal lato web di “Scuola in chiaro”. In ogni caso, le funzioni di aggiornamento e/o integrazione sono sempre disponibili e, quindi, i dati sono modificabili in qualsiasi momento.
Per eventuali chiarimenti può essere contattato il Servizio di Statistica, mentre per problemi tecnici dell’applicazione è disponibile il numero verde del gestore del sistema informativo 800903080.

Il Direttore Generale
Maria Letizia Melina

Nota 26 agosto 2013, MIURAOODGSSSI Prot. n. 2118

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane,
finanziarie e strumentali
Direzione generale per gli studi, la statistica e i sistemi informativi- Uff VII

Ai Dirigenti/Coordinatori scolastici delle scuole secondarie di II grado statali e paritarie
e p.c. Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali
Ai Dirigenti degli Uffici Scolastici Territoriali
Al Sovrintendente Scolastico per la Regione Valle d’Aosta
Al Sovrintendente Scolastico per la Provincia di Trento
Al Sovrintendente Scolastico per la scuola in lingua italiana di Bolzano
All’Intendente Scolastico per la scuola in lingua tedesca di Bolzano
All’Intendente Scolastico per la scuola delle località ladine di Bolzano
Ai Referenti Regionali e Provinciali dell’Anagrafe degli studenti

Oggetto: Scrutinio integrativo studenti con giudizio finale sospeso a.s. 2012/2013.
– Rilevazione analitica per singolo studente
– Rilevazione sintetica per scuola

Come anticipato con nota prot. n. 1304 del 28 maggio 2013 si ricorda che dal 26 agosto e fino al 7 settembre devono essere comunicati i dati dello scrutinio integrativo per gli studenti con giudizio finale sospeso (dal I al IV anno).
L’esito finale (Ammesso/Non Ammesso) può essere comunicato direttamente sul portale SIDI nell’area “Scrutini Finali Analitici” oppure attraverso l’invio del flusso dai pacchetti locali, in base alla scelta operativa indicata (sempre modificabile).

Nel caso di inserimento diretto sul Sidi occorre eseguire le seguenti operazioni:
1. selezionare la classe dove sono presenti alunni con sospensione del giudizio (prima di iniziare si consiglia di stampare il Riepilogo Sospensioni, ai piedi del cruscotto di visualizzazione delle classi, in “Gestione scrutini analitici”)
2. selezionare l’alunno con giudizio sospeso e utilizzare il pulsante “Esiti scrutinio” per registrare l’esito dell’integrazione dello scrutinio (Ammesso/Non Ammesso).
Le valutazioni per materia acquisite a giugno non sono modificabili, tuttavia, in caso di errore è possibile annullare l’inserimento effettuato a giugno cliccando sul pulsante “reset scrutinio” con il quale vengono cancellate tutte le valutazioni delle singole materie. Questa operazione richiede il nuovo inserimento di tutte le votazioni dello studente.
3. completato l’inserimento, utilizzare il pulsante “Salva” per confermare i dati.

Si ricorda inoltre che, sempre con riferimento agli esiti degli scrutini, fino al 7 settembre le scuole sono tenute a completare la Rilevazione sintetica (per scuola), inserendo il numero complessivo degli alunni ammessi/non ammessi a seguito dello scrutinio integrativo.

Tale rilevazione è disponibile all’area SIDI Rilevazioni\Rilevazioni sulle scuole\Scrutini finali e consiste nell’integrazione del riquadro presente nella sezione B1 “Esito finale di integrazione dello scrutinio” con i dati relativi al risultato dello scrutinio integrativo.

Si raccomanda di verificare la coerenza dei dati comunicati a livello di singolo studente (Gestione Scrutini analitici) e di quelli a livello di scuola (Rilevazione sintetica), verificando che il totale degli ammessi/non ammessi coincida nelle due distinte rilevazioni.

Si ribadisce l’importanza di effettuare la comunicazione dei dati entro il 7 settembre p.v., essendo tale attività propedeutica al passaggio della gestione di Anagrafe Alunni per l’anno scolastico 2013/2014.

Per eventuali chiarimenti può essere contattato il Servizio di Statistica e in caso di problemi tecnici dell’applicazione è disponibile il numero verde curato dal gestore del sistema informativo 800903080.

Per il Direttore Generale
Dr. Paolo De Santis

 

Nota 28 maggio 2013, MIURAOODGSSSI prot. n. 1304/RU/U

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali
Direzione generale per gli studi, la statistica e i sistemi informativi
DGSSSI – Ufficio VII

Ai Dirigenti delle Istituzioni scolastiche statali
Ai Coordinatori delle Istituzioni scolastiche paritarie
e p.c.
Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali
Ai Dirigenti degli Uffici Scolastici Territoriali
Al Sovrintendente Scolastico per la Regione Valle d’Aosta
Al Sovrintendente Scolastico per la Provincia di Trento
Al Sovrintendente Scolastico per la scuola in lingua italiana di Bolzano
All’Intendente Scolastico per la scuola in lingua tedesca di Bolzano
All’Intendente Scolastico per la scuola delle località ladine di Bolzano

Nota 28 maggio 2013, MIURAOODGSSSI prot. n. 1304/RU/U

Oggetto: Attività di rilevazione a conclusione dell’Anno Scolastico 2012/2013

rilevazioni

Nota 30 novembre 2012, MIURAOODGSSSI prot. n. 5242/RU/U

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali

Direzione generale per gli studi, la statistica e i sistemi informativi- Uff VII

 

Ai Dirigenti/ Coordinatori Scolastici

Ai Referenti Regionali e Provinciali delle Rilevazioni sulle scuole

 

e p.c.

Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali

Ai Dirigenti degli Uffici Scolastici Territoriali

Al Sovrintendente Scolastico per la Provincia di Trento

Al Sovrintendente Scolastico per la scuola in lingua italiana di Bolzano

All’Intendente Scolastico per la scuola in lingua tedesca di Bolzano

All’Intendente Scolastico per la scuola delle località ladine di Bolzano

Al Sovrintendente Scolastico per la Regione Valle d’Aosta

Loro Sedi

 

Oggetto: Rilevazioni sulle scuole statali e non statali – a.s. 2012/2013

 

A partire dal 30 novembre prende avvio la Rilevazione sulle scuole finalizzata all’integrazione delle informazioni già presenti nell’Anagrafe Nazionale degli Studenti.

La Rilevazione è prevista dal PSN 2011-2013 – aggiornamento 2012/13 (RIL PUI1) ed interessa tutte le scuole statali e non statali a partire dalla scuola dell’infanzia.

La conclusione delle attività è prevista per il 16 gennaio 2012.

Le scuole dovranno inserire i dati richiesti accedendo all’area Rilevazioni – Rilevazioni sulle scuole – Dati Generali (ex Integrative) del portale SIDI. In allegato sono riportati i modelli di rilevazione.

Ad eccezione delle scuole dell’infanzia, l’inserimento dei dati nella scheda di rilevazione avviene obbligatoriamente attraverso la funzione “Precompila scheda” che permette di caricare i dati presenti nell’Anagrafe Alunni. Tutti i dati importati non sono modificabili (ad esclusione di alcune sezioni che sono indicate nella guida operativa). Pertanto, prima di procedere alla rilevazione occorre verificare la correttezza dei dati presenti in Anagrafe Alunni e, successivamente, effettuare l’importazione dei dati.

Eseguita l’importazione dei dati con la funzione richiamata di “Precompila scheda”, si dovranno completare le schede di rilevazione con le informazioni richieste non desumibili da Anagrafe Alunni e verificare, infine, la correttezza dei dati inseriti.

Si ricorda che il salvataggio dei dati va effettuato per ogni sezione.

Le scuole non statali, prive delle credenziali di accesso al portale SIDI (username e password), possono richiederle utilizzando la funzione presente nell’area “Scuole non statali – SIDI: richiesta utenze” del sito www.istruzione.it.

Per l’assistenza relativa ad aspetti tecnici dell’applicazione è disponibile il numero verde del gestore del sistema informativo del Ministero (800 903 080). Per il supporto alle scuole a livello territoriale è possibile contattare i referenti nominati appositamente presso gli Uffici Scolastici Regionali e Territoriali.

Le scuole possono contattare il Servizio Statistico per qualsiasi chiarimento sui contenuti delle schede di rilevazione.

Le modalità operative sono descritte nelle guide disponibili nell’area “Procedimenti Amministrativi” del SIDI.

Si chiede di dare la più ampia diffusione della presente attività di raccolta di informazioni mediante l’affissione, della nota stessa e dell’informativa allegata, all’Albo dell’istituzione scolastica e la pubblicazione, ove presente, nel sito web della scuola.

 

IL DIRIGENTE

F.to Gianna Barbieri

 

Allegati Nota 30 novembre 2012, MIURAOODGSSSI prot. n. 5242/RU/U

1a – Infanzia statale

1b – Infanzia NON statale

2a – Primaria statale

2b – Primaria NON Statale

3a – I Grado Statale

3b – I Grado NON Statale

4a – II Grado Statale

4b – II Grado NON statale

Informativa

 

Nota 2 luglio 2012, MIURAOODGSSSI prot. n. 3156/RU/U

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali
Direzione generale per gli studi, la statistica e i sistemi informativi
Ufficio VII

Ai Dirigenti/Coordinatori delle Istituzioni scolastiche statali e paritarie
e p.c.
Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali
Ai Dirigenti degli Uffici Scolastici Territoriali
Al Sovrintendente Scolastico per la Regione Valle d’Aosta
Al Sovrintendente Scolastico per la Provincia di Trento
Al Sovrintendente Scolastico per la scuola in lingua italiana di Bolzano
All’Intendente Scolastico per la scuola in lingua tedesca di Bolzano
All’Intendente Scolastico per la scuola delle località ladine di Bolzano

Oggetto: Rilevazione scrutini analitici per le scuole di ogni ordine e grado, statali e paritarie – A.S.2011/2012

Facendo seguito alla nota prot. 2456 del 23 maggio u.s. relativa alle attività di rilevazione da svolgere al termine dell’anno scolastico, si forniscono indicazioni di maggiore dettaglio relativamente agli scrutini analitici per consentire alle istituzioni scolastiche di procedere nelle comunicazione dei dati richiesti.

Si specifica innanzitutto che la comunicazione delle votazioni per disciplina conseguite da ogni singolo studente allo scrutinio finale riguarda esclusivamente gli studenti delle scuole secondarie di primo grado e gli studenti del primo e secondo anno delle scuole secondarie di secondo grado.

Per gli alunni delle scuole primarie le segreterie scolastiche comunicano unicamente l’ammissione o non ammissione all’anno successivo senza il dettaglio della valutazione per disciplina.

Per gli studenti del terzo e quarto anno delle scuole secondarie di secondo grado le segreterie scolastiche comunicano l’ammissione, la non ammissione all’anno successivo o la sospensione del giudizio, senza il dettaglio della valutazione per disciplina.

Ciò premesso si informa che: per le scuole primarie, le funzioni per la comunicazione dell’esito finale (ammesso/non ammesso per singolo studente) sono disponibili a partire dal 9 luglio nell’area “Gestione Alunni” del portale SIDI.

L’inserimento viene effettuato direttamente sul SIDI per cui non è previsto alcun invio di flussi dai pacchetti locali. La funzione viene chiusa il 10 agosto.

Per le scuole secondarie di primo grado le funzioni per l’inserimento delle valutazioni per disciplina per singolo studente sono disponibili a partire dal 4 luglio nell’area “Alunni – Gestione alunni – Scrutini finali analitici”. La funzione viene chiusa il 10 agosto.

È possibile l’inserimento diretto al SIDI e, in questo caso, si specifica che prima di procedere all’inserimento dei risultati dello scrutinio è necessario comunicare le materie di valutazione attraverso l’apposita funzione “Materie di valutazione”. In alternativa è disponibile la funzione per l’invio di un flusso dai pacchetti locali che rispettano gli standard comunicati da questa Direzione Generale.

Per le scuole secondarie di II grado: – I e II anno: le funzioni per l’inserimento delle votazioni e ore di assenza per disciplina per singolo studente sono disponibili a partire dal 4 luglio nell’area “Alunni – Gestione alunni – Scrutini finali analitici – Gestione Valutazioni per materia”.

È possibile l’inserimento diretto al SIDI oppure tramite invio di flusso dai pacchetti locali. – III e IV anno: le funzioni per la comunicazione dell’esito finale per singolo studente (ammesso/non ammesso/ sospensione del giudizio) sono disponibili a partire dal 9 luglio nell’area “Alunni – Gestione alunni – Scrutini finali analitici – Gestione Esiti” del portale SIDI.

L’inserimento viene effettuato direttamente sul SIDI oppure tramite l’invio di un flusso dai pacchetti locali.

Si ricorda che per procedere all’invio dei dati con i flussi è necessario disporre del codice alunno prelevabile dal SIDI mediante il servizio di “sincronizzazione Sogei” (sincronizzazione delle informazioni anagrafiche degli alunni). Le funzioni si chiudono il 10 agosto.

Le funzioni verranno riaperte successivamente per la comunicazione dei giudizi sospesi.

Al riguardo si precisa che verrà pubblicata apposita nota.

La guida operativa è disponibile sul portale SIDI, nell’area Procedimenti amministrativi.

Per eventuali chiarimenti può essere contattato il Servizio di Statistica e in caso di problemi tecnici dell’applicazione è disponibile il numero verde curato dal gestore del sistema informativo 800903080.

Il Direttore Generale
Emanuele Fidora

Nota 7 giugno 2012, Prot. MIURAOODGSSSI n. 2741

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali

Direzione generale per gli studi, la statistica e i sistemi informativi

 

Ai Dirigenti/Coordinatori delle Istituzioni scolastiche statali e paritarie

e p.c. Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali

Ai Dirigenti degli Uffici Scolastici Territoriali

Al Sovrintendente Scolastico per la Regione Valle d’Aosta

Al Sovrintendente Scolastico per la Provincia di Trento

Al Sovrintendente Scolastico per la scuola in lingua italiana di Bolzano

All’Intendente Scolastico per la scuola in lingua tedesca di Bolzano

All’Intendente Scolastico per la scuola delle località ladine di Bolzano

 

Oggetto: Rilevazione esiti scrutini finali per le scuole statali e paritarie – A.S.2011/2012

 

Facendo seguito alla nota prot. 2456 del 23 maggio u.s. relativa alle attività di rilevazione da svolgere al termine dell’anno scolastico si comunica che a partire dall’11 giugno è possibile inserire nell’area “Rilevazioni sulle scuole” del portale SIDI gli esiti degli scrutini finali per scuola.

La rilevazione è rivolta alle scuole primarie e alle scuole secondarie di I e II grado, statali e paritarie che devono comunicare, per ogni codice meccanografico, i risultati degli scrutini di giugno.

Le funzioni per l’inserimento dei dati saranno disponibili fino al 14 luglio 2012.

Le scuole secondarie di II grado che, in presenza di studenti con sospensione del giudizio, devono effettuare anche lo scrutinio integrativo possono completare la rilevazione comunicando il risultato del solo scrutinio integrativo a partire dal 24 agosto e fino al 10 settembre p.v.

Per facilitare le segreterie nella raccolta e trasmissione dei dati si allegano i modelli di rilevazione, mentre le guide operative sono disponibili sul portale SIDI nell’area dei Procedimenti amministrativi.

Per eventuali chiarimenti può essere contattato il Servizio di Statistica e in caso di problemi tecnici dell’applicazione è disponibile il numero verde curato dal gestore del sistema informativo 800903080.

 

IL DIRETTORE GENERALE

Emanuele FIDORA

Nota 23 maggio 2012, AOODGSSSI prot. n. 2456/RU/U

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane,
finanziarie e strumentali
Direzione generale per gli studi, la statistica e i sistemi informativi
Ufficio VII

Ai Dirigenti/Coordinatori delle Istituzioni scolastiche statali e paritarie
e p.c. Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali
Ai Dirigenti degli Uffici Scolastici Territoriali
Al Sovrintendente Scolastico per la Regione Valle d’Aosta
Al Sovrintendente Scolastico per la Provincia di Trento
Al Sovrintendente Scolastico per la scuola in lingua italiana di Bolzano
All’Intendente Scolastico per la scuola in lingua tedesca di Bolzano
All’Intendente Scolastico per la scuola delle località ladine di Bolzano

Oggetto: Chiusura Anno Scolastico 2011/2012: attività di rilevazione conclusive