Utilizzazioni per l’a.s. 2013/14


Utilizzazioni per l’a.s. 2013/14, sottoscritta l’ipotesi di CCNI

Dopo circa due mesi di confronto serrato – e a tratti teso – è stata raggiunta (in data odierna, al MIUR) l’intesa e sottoscritta l’ipotesi di CCNI concernente le utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie per l’a.s. 2013/14.

Di seguito, i nodi principali (affrontati con un’amministrazione condizionata dal timore dei controlli del MEF e della Funzione Pubblica, e risolti dopo un paziente lavoro di mediazione):

  • art. 6 bis, “utilizzazioni nei licei musicali”;
  • alcune integrazioni richieste per gli insegnanti di religione cattolica;
  • i possibili ampliamenti degli ambiti di utilizzazione del personale in esubero.

Come di consueto, è stata effettuata anche una rivisitazione complessiva del testo al fine di rimuovere refusi e introdurre chiarimenti rispetto a incertezze di applicazione delle disposizioni; particolare attenzione è stata rivolta all’analisi della sequenza operativa del personale a.t.a., con conseguente semplificazione e integrazione del relativo allegato.

Un risultato raggiunto con congruo anticipo rispetto allo scorso anno, che la Cisl Scuola considera soddisfacente, pur con le inevitabili mediazioni, rispetto a un articolato complesso e che da quest’anno – per la prima volta – sarà sottoposto anche al vaglio dell’avvio dell’informatizzazione delle relative procedure.

Diversamente da quanto comunicato inizialmente dal MIUR, l’invio delle domande tramite Polis riguarderà solo i docenti di scuola dell’infanzia e primaria (sarà generalizzato, invece, l’inserimento a sistema del piano delle disponibilità).

Il testo passerà ora il vaglio delle procedure di controllo, riguardo le quali – con particolare riferimento ai passaggi interni al MIUR – la Cisl Scuola ha chiesto all’Amministrazione l’impegno a procedere con la massima celerità.

La sottoscrizione definitiva dell’ipotesi di CCNI, in assenza di rilievi, è auspicabile possa essere effettuata in tempi anticipati rispetto agli scorsi anni.

I termini per la presentazione delle domande da parte degli interessati saranno fissati in occasione della sottoscrizione definitiva.

  1. Nessun commento ancora.

Devi essere collegato per inviare un commento.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: