Non sense

NON SENSE STORIA GEOGRAFIA MATEMATICA SCIENZE … di Umberto Tenuta

CANTO 624 MATERIE DI STUDIO…

-Ragazzi, io vi insegnerò la MATEMATICA

-Ragazzi, io vi insegnerò la GEOGRAFIA

-Ragazzi, io vi insegnerò la CHIMICA

 

Arriva, arriva il Professore!

Arriva, arriva arriva il Professore!

Arriva, arriva arriva arriva il Professore!

Ragazzi, io vi insegnerò la Geografia.

Cari ragazzi, con me voi studierete la Matematica.

Giovanotti, ora aprite il libro di Storia.

Alunni, è vostro dovere studiare la Matematica.

Eccoli, i nostri baldi giovanetti impegnati a studiare le nove discipline obbligatorie di questa BUONASCUOLA!

Oggi, il primo Capitolo di Storia.

Domani, il primo Capitolo di Matematica.

Ragazzi, avete capito, si va per capitoli, al Primo segue il Secondo, al Secondo segue il Terzo.

Alla fine dell’anno il libro di testo sarà tutto spiegato e, soprattutto, tutto imparato, a casa, ovviamente.

A Scuola si spiega ed a casa si impara.

Pierino, il solito Pierino, il Pierino che non manca mai, dal fondo dell’aula alza un dito per richiamare, lui, l’attenzione del Professore,e fa:

-Illustre, Esimio, Eccelso Professore, perché dobbiamo imparare la Storia?

-Poteva mancare?

-Ogni classe ha il suo Pierino.

-Fortuna, quando è uno solo, quando non sono ventiquattro su venticinque!

-Ma che domande fai?

-Vedi, solo tu, Pierino, fai di queste domande stupide!

-I tuoi compagni si sono poste questa domanda?

-Obbedire e studiare!

-Ascoltare, studiare, memorizzare.

-Il giorno dopo ci penso io a interrogare ed a segnare il voto sul REGISTRO DELLA CLASSE.

-E sappiatelo bene, ragazzi, chi non studia verrà respinto, bocciato, umiliato.

Umiliato, perché non ha studiato.

Umiliato, perché, interrogato, non risponde.

Umiliato, perché ha disobbedito all’obbligo di studiare la CHIMICA.

Umiliato, soprattutto perché ha disobbedito all’ordine del suo Professore!

Pierino, stupidone, si domanda tra sé e sé:

-Ma perché avrei dovuto studiare la Fisica? Io la Fisica non la ho mai incontrata, mai vista, mai conosciuta?

Gli fa eco Pierina:

-Hai ragione, Pierino, fratello mio amato, perché io e te dovremmo studiare la FISICA.

-La mamma mia ha detto che io un bel fisico, mica una bella FISICA!

-E poi la GRAMMATICA!

-Io non l’ho proprio conosciuta, questa Grammatica!

-Nemmeno io, ma fammi ricordare!

-Sì, ora ricordo, la Nonna parlava di Imma Grammatica.

-Imma o Emma Grammatica?

-Che ne so io!

-Proprio non so se il Professore è innamorato di Imma o di Irma.

-Io degli amori privati del Professore non mi impiccio.

-Fatti privati, fatti suoi.

-Domani glielo dirò, io non mi impiccio delle cose degli altri, dei suoi amori privati.

-Sai, magari poi ci denuncia perché abbiamo fatto delle ricerche con GOOGLE su fatti privati del Professore!

-Stiamo attenti, ben attenti a non fare ricerche, a non studiare quello che degli amori del Professore avranno scritto nei libri di testo!

-Anzi, sai che ti dico, io faccio come Pinocchio, i libri di testo me li vendo e col ricavato mi compro un bel libro di avventure di Emilio Salgari!

-Ah, quelli sì che sono interessanti!

 

Lascia un commento