Sorriso dei bimbi

SORRISO DEI BIMBI di Umberto Tenuta

CANTO 668 -Non si può insegnare ai bambini senza farli sorridere ….(Assunta Cappelletti).

 

Lo dice una delle tante, meravigliose, grandissime maestre che sempre ci sono state e ci sono nella Scuola.

Fiori di loto.

Ma fiori!

Fiori che hanno dato frutti meravigliosi.

A loro debbono il successo tutti coloro che hanno realizzato appieno la loro natura umana.

Homo sum, nihil humani a me alienum puto!

Maestre.

Semplicemente Maestre!

Madri.

Madri amorose!

Il sorriso sulle labbra.

Sempre.

Il sorriso cui corrisponde il sorriso degli alunni, di tutti gli alunni, nessuno escluso.

Entrano nelle aule, e sorridono.

Sorridono all’ultimo alunno dell’ultima riga di tavolinetti.

Col sorriso accolgono l’ultimo alunno arrivato.

Il sorriso regalano al figlio del dottore ed al figlio del pastore.

Ed il sorriso ricevono.

Sorridono i loro alunni.

Non ridono.

Sorridono!

Sorridono, perché sono felici.

Sorridono, perché sono contenti.

Sorridono, perché sono lieti.

Lieti di essere a scuola.

Lieti di essere in una stanza piena di sole.

Lieti di essere assieme a tanti amici.

Ma soprattutto contenti di essere aiutati a soddisfare le loro infinite curiosità.

Col suo sorriso la maestra li invita a porsi domande.

Col suo sorriso la maestra li aiuta a cercare le risposte.

Col suo sorriso la maestra li consola quando non riescono a trovare le risposte ai loro perché.

Sorridere sempre

Ostinatamente

L’ottimismo serve

E’ quella spinta in più

Se il volto si accende

è un fatto è importante

Il mondo si arrende

Se sorridi tu

Abbasso i malinconici

Il pianto dei nostalgici

I pessimisti cronici

E chi non si ama più

La forza di un sorriso

Il tuo segreto è qua

Più slancio ai desideri

Ai sentimenti veri

Sali fin dove arrivi

Ma non fermarti là

Risparmiati una lacrima

Per la felicità

 … 

Sorridimi sorridimi

Non ti fermare mai

Sali fin dove arrivi

che poi ti sostengo io

Sorridere per vincere

E quì il segreto mio

Sorridere sempre

(RENATO ZERO)

 

Tutti i miei Canti −ed altro− sono pubblicati in:

http://www.edscuola.it/dida.html

                                             Altri saggi sono pubblicati in

www.rivistadidattica.com

E chi volesse approfondire questa o altra tematica

basta che ricerchi su Internet:

“Umberto Tenuta” − “voce da cercare”

Lascia un commento