12 2005

Messaggio di Fine Anno del Presidente della Repubblica agli Italiani

Nota 30 dicembre 2005, Prot. n. Uff. VIII/2734
Rifinanziamento delle attività concernenti il personale ex LSU titolare di contratti di collaborazione coordinata e continuativa nelle istituzioni scolastiche

Nota 29 dicembre 2005, Prot. n. 4564
Trasmissione dell’O.M. n. 94 del 29 dicembre 2005 prot. n. 4562 e del Contratto collettivo nazionale integrativo sottoscritto il 21.12.2005 sulla mobilità del personale docente, educativo e A.T.A. per l’a.s. 2006/2007

Ordinanza ministeriale 29 dicembre 2005, n. 94
Mobilità del personale docente, educativo e A.T.A. a.s. 2006/2007

Decreto ministeriale 28 dicembre 2005
Incremento fino al 20% della quota dei piani di studio rimessa alle istituzioni scolastiche, nell’ambito degli indirizzi definiti dalle Regioni in coerenza con il profilo educativo, professionale e culturale dello studente in uscita dai percorsi liceali

Decreto ministeriale 28 dicembre 2005
Tabelle di confluenza dei percorsi di istruzione secondaria previsti dall’ordinamento previgente nei percorsi liceali di cui al decreto legislativo 17 ottobre 2005, n. 226 e di corrispondenza dei relativi titoli di studio in uscita

Nota 28 dicembre 2005, Prot. n. 12118
Progetto R.I.So.R.S.E. anno 2005/2006 -riunione referenti IRRE -strumenti tecnici ricerca/azione

Avviso 28 dicembre 2005
Minoranze linguistiche – Il finanziamento annuale ai progetti delle scuole per l’anno scolastico 2005-2006 – Integrazione

Avviso CIPE 28 dicembre 2005
Avviso pubblico per la selezione ai fini dell’ammissione al finanziamento di candidature relative a partenariati IFTS, proposte da istituti secondari superiori delle regioni del mezzogiorno, per la realizzazione di progetti pilota a sostegno della ricerca scientifica e tecnologica

Circolare Ministero Economia e Finanze 27 dicembre 2005, Prot. n. 31588 Uff. V
Servizio Stipendi – Applicazione CCNL. (centrali e periferici)

Nota 27 dicembre 2005, Prot. n. 12050
Concorso “Prove d’autore” – Proroga data scadenza presentazione elaborati

Decreto del Presidente della Repubblica 23 dicembre 2005, n. 301 (in GU 23 febbraio 2006, n. 45)
Regolamento recante modifiche ed integrazioni al decreto del Presidente della Repubblica 10 ottobre 1996, n. 567, concernente la disciplina delle iniziative complementari e delle attività integrative nelle istituzioni scolastiche

Legge 23 dicembre 2005, n. 266 (in SO n. 211 alla GU 29 dicembre 2005, n. 302)
Legge Finanziaria 2006 – Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato

Nota 23 dicembre 2005, Prot. n. 11978
Seminario nazionale progetto R.I.So.R.S.E – 10 gennaio 2006

Nota 23 dicembre 2005, Prot. n. 11971
Progetto R.I.So.R.S.E. anno 2005/2006 – strumenti ricerca/azione scuola secondaria 2° grado

Avviso 23 dicembre 2005, Prot.n. INT / 11840 /05- 4
Posti per assistenti di lingua italiana offerti da paesi dell’unione europea a studenti universitari di cittadinanza italiana. Anno scolastico 2006/2007

Circolare Ministeriale 23 dicembre 2005, n. 93
Iscrizioni alle scuole dell’infanzia e alle classi delle scuole di ogni ordine e grado relative all’anno scolastico 2006/2007

Circolare Ministero del lavoro e delle politiche sociali 22 dicembre 2005, n. 40 (in GU 13 gennaio 2006 n. 10)
Patologie oncologiche – Periodo di comporto – Invalidità e situazione di handicap grave – Decreto legislativo n. 276/03, attuativo della legge Biagi e diritto al lavoro a tempo parziale

Nota 22 dicembre 2005, Prot. n° 7709/A6
Piano d’Azione “Studenti in strada” – 6° edizione Progetto “ICARO” per “La promozione dell’educazione alla sicurezza stradale tra i giovani”

Nota 22 dicembre 2005, Prot. n° 7708/A6
Piano d’Azione “Studenti in strada” – Progetto “ICARO”: 6° edizione Concorso per “La promozione della cultura della sicurezza stradale tra i giovani” rivolto agli studenti delle Scuole di ogni ordine e grado

22 dicembre Corsi speciali abilitanti

Entro il 22 dicembre 2005, come stabilito dall’art. 4 del Decreto Ministeriale 18 novembre 2005, n. 85 (pubblicato nella GU 4a serie speciale del 22 novembre 2005), i docenti in possesso del requisito del servizio di almeno 360 giorni prestati dal 1° settembre 1999 al 6 giugno 2004, interessati a partecipare ai corsi speciali di durata annuale, previsti dall’art. 2 commi 1-c bis e 1-ter della Legge 143/04, ai fini del conseguimento dell’idoneità o dell’abilitazione all’insegnamento, devono presentare domanda al CSA della sede di servizio o, qualora non in servizio, ad un qualunque CSA.
Ulteriori indicazioni sono riportate nella Nota 21 novembre 2005, Prot. n. 2064.

In Educazione&Scuola:

Legge 21 dicembre 2005, n. 260 (in SO n. 207 alla GU 27 dicembre 2005, n. 300)
Modifiche alle norme per l’elezione della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica

Circolare Ministeriale 21 dicembre 2005, n. 91
Art.9 del C.C.N.L. Comparto Scuola 2002/2005 – Misure incentivanti per progetti relativi alle aree a rischio, a forte processo immigratorio e contro l’emarginazione scolastica. – Anno Scolastico 2005/06

Avviso 21 dicembre 2005
LABEL EUROPEO (Riconoscimento europeo per progetti innovativi nel campo dell’insegnamento – apprendimento delle lingue). Anno 2005

Nota 21 dicembre 2005, Prot. n. 7675
Conferenza Nazionale dei Presidenti delle Consulte Provinciali degli Studenti (Riccione, 12-13 gennaio 2006). Informazioni organizzative

Nota 20 dicembre 2005, Prot. n. 7657/A0
Genitori separati non conviventi – Richiesta documentazione carriera scolastica dei figli

Nota 16 dicembre 2005, Prot.11765
Progetto ” Polifonia della Traduzione” – strategie concordate riunione 5 dicembre 2005

Nota  15 dicembre 2005, Prot. n. 4918
Cedolino stipendio elettronico

Nota 15 dicembre 2005, Prot. n. 7551/A3
Prima Conferenza Nazionale dei Presidenti delle Consulte Provinciali degli Studenti, anno scolastico 2005-2006 – Riccione (Rimini), 12-13 gennaio 2006

Nota 15 dicembre 2005, Prot. n. 4921
Data Warehouse. Disponibilità dei dati dell’a.s. 2005/2006

Avviso 15 dicembre 2005, Prot. n. 2291
FORMAZIONE DM. 177/00 art. 4 – Direttiva n° 90/03 art. 6

13 – 19 dicembre Corso-Concorso Dirigenti Scolastici

Il 19 dicembre l’USR Umbria pubblica l’elenco degli ammessi alle prove orali.

Il 13 dicembre l’USR Sicilia pubblica le nuove graduatorie della selezione per titoli del Corso-concorso ordinario a posti di Dirigente Scolastico bandito con Decreto del Direttore Generale 22 novembre 2004, (Nota USR Sicilia 9 dicembre 2005, prot. n. 18236/3, Uff. IV).
Con Nota prot. n. 22993/Uff. IV del 28 settembre 2005, lo stesso USR aveva comunicato che le date di svolgimento delle prove scritte del corso-concorso selettivo di formazione per il reclutamento dei Dirigenti scolastici in Sicilia erano rinviate a data da destinarsi.

In Educazione&Scuola:

Nota 12 dicembre 2005, Prot. n. 1090
Abbonamento per l’anno 2005/2006 alla rivista on-line BANCHE DATI INFOLEGES + DOGI. – Edito Università degli Studi di Roma “La Sapienza” Accesso per tutte le postazioni operative del MIUR, mediante rete internet

Nota 12 dicembre 2005, Prot. n. 1088
Percorso di aggiornamento in materia di contenzioso del lavoro e dei procedimenti disciplinari negli Uffici amministrativi

Nota 12 dicembre 2005, Prot. n.4475
Contratto Scuola – biennio economico 2002/2003 – Aggiornamento progressione di carriera – C.M. n. 33/2004

Nota 9 dicembre 2005, Prot. n. 7441/A3
Progetto “Scuola e Volontariato” 2005

Decreto Direttore Generale 7 dicembre 2005, Prot. n. 64
Concessione di contributi alle scuole paritarie per progetti di formazione dei responsabili di direzione e di monitoraggio per la rilevazione della qualità dell’offerta formativa

Nota 6 dicembre 2005, Prot. n.11477
Riconoscimento e revoche della parità scolastica- Rapporto di lavoro dei docenti

Nota 6 dicembre 2005, Prot. n.11471
4° premio “Pandolfo – Roscioli” 2005/2006

Nota 5 dicembre 2005, Prot. n. 11407
Maratona Nazionale di Matematica – IX edizione “premio Fanelli”

Nota 5 dicembre 2005, Prot.n. 11359
2ˆ R.S.&T. Rassegna Nazionale Scuola & Teatro

Nota 2 dicembre 2005, Prot. n° 4737
Corso di formazione Fascicolo e gestione Giuridica del Personale

Nota 2 dicembre 2005, Prot. n. 401/Uff.VII
Formazione personale amministrativo, tecnico e ausiliario della scuola di cui all’art.3 dell’Intesa del 20 luglio 2004

Nota 1 dicembre 2005, Prot. n. 2132
Graduatorie di circolo e di istituto – diploma di specializzazione per il sostegno conseguito dopo il 18 luglio 2005

01 –  31 dicembre Attività Sindacale

Proseguono gli incontri di ARAN e MIUR con le OOSS su:

Sul tema si veda la rubrica di Educazione&Scuola:

Nel settore Archivio di Educazione&Scuola:

Parlamento

Camera
Aula 20 L’Aula approva la Legge Finanziaria 2006
Senato
Aula 22 L’Aula approva definitivamente la Legge Finanziaria 2006
Aula 14 L’Aula approva definitivamente la nuova Legge elettorale
Commissioni
7a 1, 6, 13, 14, 15, 20, 21, 22 Nuove norme in materia di difficoltà specifiche di apprendimento

Governo

29 Il Consiglio dei Ministri si riunisce alle ore 9,25 a Palazzo Chigi.

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Berlusconi ed acquisito il parere favorevole del Consiglio superiore della Banca d’Italia, ha approvato la nomina a Governatore del predetto Istituto del prof. Mario DRAGHI; il relativo decreto è stato immediatamente sottoposto al Capo dello Stato.
Il Consiglio dei Ministri, considerati i gravi effetti prodotti dall’applicazione del decreto del Ministero dell’economia e delle finanze del 7 luglio 2005, e preoccupato che fatti del genere possano ripetersi, ha dato mandato ai Ministri dell’economia e della funzione pubblica di verificare tutti i profili giuridici-amministrativi del provvedimento in questione e di proporre gli opportuni rimedi. (…)
La seduta, sospesa alla ore 15,20 e ripresa alle ore 19,25, ha avuto termine alle ore 20.55.

22 Il Consiglio dei Ministri si riunisce alle ore 9,25 a Palazzo Chigi.

Il Consiglio ha successivamente approvato i seguenti provvedimenti: (…)
su proposta del Presidente del Consiglio, Berlusconi, d’intesa con i Ministri competenti:
– un decreto-legge che differisce talune scadenze previste da disposizioni legislative; il decreto contiene, tra le altre, le seguenti proroghe: (…)
– per tutto l’anno scolastico 2006-2007 la possibilità di iscrivere alla scuola dell’infanzia bambini e bambine che compiono tre anni entro il 28 febbraio; – al 30 giugno 2006 l’utilizzazione di personale nel programma Socrates da parte dell’INDIRE; (…)
– al 30 aprile 2007 la permanenza in carica, nella attuale composizione, del Consiglio nazionale degli studenti universitari; (…)
– entro l’anno 2008 la completa conversione del sistema televisivo su frequenze terrestri dalla tecnica analogica alla tecnica digitale, in sintonia con indirizzi europei in materia; (…)
su proposta del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, Moratti:
– uno schema di regolamento per la disciplina degli esami di Stato per l’accesso alle professioni di dottore agronomo e dottore forestale, agrotecnico ed agrotecnico laureato, architetto, pianificatore paesaggista e conservatore, assistente sociale, attuario, biologo,chimico,consulente del lavoro, farmacista, geologo, geometra e geometra laureato, giornalista, ingegnere, perito agrario e perito agrario laureato, perito industriale e perito industriale laureato, psicologo, tecnologo alimentare e veterinario, nonché per l’abilitazione nelle discipline statistiche; sul provvedimento verrà acquisito il parere del Consiglio di Stato. (…)
Il Consiglio ha successivamente autorizzato il Ministro per la funzione pubblica ad esprimere l’assenso del Governo sui seguenti Atti:
1) Ipotesi di contratto collettivo nazionale per il personale del comparto delle Istituzioni di alta formazione e specializzazione artistica e musicale (biennio economico 2004-2005):
2) Atto di indirizzo per il rinnovo del contratto collettivo nazionale del personale non docente del comparto Università (biennio economico 2004-2005);
Il Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca è stato poi autorizzato ad assumere la seconda tranche (3077 unità) di insegnanti di religione cattolica prevista nell’ambito della programmazione triennale delle assunzioni effettuata dal Ministero. Il Consiglio ha contestualmente approvato gli obiettivi specifici di apprendimento per l’insegnamento della religione cattolica negli istituti statali e paritari del secondo ciclo, a seguito dell’Intesa intervenuta fra il Ministero e la Conferenza episcopale italiana. (…)
La seduta ha avuto termine alle ore 12.30.

20 Il Consiglio dei Ministri si riunisce alle ore 12,50 a Palazzo Chigi.

La seduta ha avuto termine alle ore 13.45.

16 Il Consiglio dei Ministri si riunisce alle ore 10,00 a Palazzo Chigi.

Il Consiglio dei Ministri ha approvato la nota di variazione finale relativa alla manovra correttiva per l’anno 2006 e per il biennio successivo, che recepisce gli effetti degli emendamenti approvati dalla V Commissione Camera e del maxiemendamento approvato dall’aula nella serata di ieri 15 dicembre.
L’esame della Camera ha comportato un notevole rafforzamento della manovra correttiva, che assicura un miglioramento nei saldi di bilancio. Con riferimento all’indebitamento netto della P.A., valido ai fini del rispetto dei vincoli comunitari, il rafforzamento comporterà un più agevole raggiungimento dell’obiettivo del 3,8% in rapporto al Pil, fissato per il 2006.
Successivamente il Consiglio ha avviato la discussione sul maxiemendamento al disegno di legge recante disposizioni per la tutela del risparmio e la disciplina dei mercati finanziari, attualmente all’esame della Camera dei deputati. (…)
La seduta ha avuto termine alle ore 10.10.

14 Il Consiglio dei Ministri si riunisce alle ore 13,05 a Palazzo Chigi.

Il Consiglio dei Ministri, appositamente convocato, ha espresso l’assenso all’iniziativa dei due Vicepresidenti di porre la questione di fiducia sul maxi-emendamento al disegno di legge finanziaria per il 2006, in corso di esame da parte della Camera dei deputati.
Il Consiglio ha sostanzialmente confermato la decisione già assunta precedentemente ripercorrendo le fasi che hanno determinato tale scelta. (…)
La seduta ha avuto termine alle ore 13.25.

2 Il Consiglio dei Ministri si riunisce alle ore 9,55 a Palazzo Chigi.

(…) Il Consiglio ha quindi approvato un decreto-legge per l’adozione di misure in materia di università, di ricerca, beni culturali e salute; con il fine di incentivare la ricerca, per il 2005 viene garantito il finanziamento per la stipulazione di assegni da parte delle università per taluni settori strategici che verranno successivamente individuati; viene inoltre assicurata ai possessori di titoli di studio ad oggi privi di un adeguato sbocco professionale (dottore agronomo, dottore forestale, tecnologo alimentare) la possibilità di partecipare alla prima sessione degli esami di Stato dell’anno 2006 per l’accesso alle rispettive professioni; viene garantita a persone affette da sindrome da talidomide l’esenzione dalla partecipazione alla spesa sanitaria per ogni prestazione correlata a questa sindrome; il decreto-legge prevede inoltre misure in favore di persone affette da emofilia, danneggiate da somministrazione di emoderivati, nonché una norma finalizzata a consentire la rinegoziazione dei mutui della Cassa depositi e prestiti, con l’obiettivo di ridurre il valore finanziario delle esposizioni e la effettiva spesa globale per interessi prevista nel bilancio dello Stato; il decreto-legge dispone inoltre la conferma dell’operatività delle “Deputazioni e società di storia patria”
Sono stati poi approvati i seguenti provvedimenti:
(…) su proposta del Ministro per l’innovazione e le tecnologie, Stanca:
– uno schema di decreto legislativo che integra il Codice dell’amministrazione digitale (decreto legislativo n.82 del 2005) al fine di rendere ancora più incisivo l’impatto sul processo di digitalizzazione e ammodernamento delle pubbliche amministrazioni e sulla diffusione delle tecnologie informatiche e telematiche. Sul provvedimento, che verrà notificato alla Commissione europea, verrà sentito il Garante per la protezione dei dati personali e verranno acquisiti i pareri della Conferenza unificata, del Consiglio di Stato e delle Commissioni parlamentari; (…)
Il Ministro per l’innovazione e le tecnologie, Stanca, ha poi riferito al Consiglio sul progetto di conteggio informatizzato del voto, in occasione delle prossime elezioni politiche del 2006, a supporto delle fasi di rilevazione, conteggio e trasmissione dei risultati in condizioni di sicurezza e di totale verificabilità. Le operazioni, da svolgersi in maniera parallela a quelle tradizionali, sono già state sperimentate con successo nel corso delle elezioni europee del 2004 e di quelle regionali del 2005. Il Consiglio ha preso atto della reazione ed ha auspicato che vengano reperite le risorse aggiuntive necessarie ad un’ampia sperimentazione.(…)
La seduta ha avuto termine alle ore 12.35.

Educazione&Scuola©

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: