Sicurezza scuole. Giuliano, rivedere responsabilità dei Dirigenti Scolastici

da Orizzontescuola

Sicurezza scuole. Giuliano, rivedere responsabilità dei Dirigenti Scolastici

di redazione

“Occorre rivedere le responsabilità ed il ruolo dei dirigenti scolastici in tema di rischi strutturali ed impiantistici degli edifici scolastici” questo il pensiero del Sottosegretario all’Istruzione Salvatore Giuliano.

La prima dichiarazione del Sottosegretario è dedicata al ruolo e alle incombenze dei Dirigenti Scolastici.

Troppe responsabilità per i Dirigenti Scolastici, appello al Ministro

La problematica è ritornata d’attualità dopo la recente sentenza della Corte di Appello di Potenza che ha confermato la condanna ad un mese di reclusione a seguito del ferimento di uno studente causato dal cedimento di un lastrico, con pena sospesa e il beneficio della non menzione nel certificato penale, nei confronti della Dirigente dell’Istituto di Istruzione Superiore “Carlo Pisacane” di Sapri, Franca Principe.

E in questi giorni numerosi sono stati gli appelli al Ministro affinchè si riveda la normativa.

La normativa

Nella precedente legislatura le Commissioni VII e XI della Camera avevano prodotto un testo condiviso da tutte le forze politiche, unificando le proposte di legge Carocci e Pellegrino circa la modifica all’articolo 18 del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 sulla responsabilità dei dirigenti in materia di sicurezza dei luoghi di lavoro.

La proposta UDIR

Un tema molto caro, quello della sicurezza scolastica, al sindacato Udir, che ha già articolato una proposta. In essa si prevede, infatti, che il capo d’istituto “venga esonerato dalle valutazioni di cui all’art. 28 del presente Decreto, attinenti ai rischi di natura strutturale ed impiantistica relativamente alle Istituzioni Scolastiche ed Educative di propria pertinenza, fermo restando gli obblighi di cui all’art. 18, comma 3-ter del presente decreto, limitatamente alle comunicazioni per la vigilanza e sorveglianza durante la gestione delle attività didattiche, esonerando in toto lo stesso Dirigente Scolastico da ogni responsabilità sia di natura civile che penale ”.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.