Vaccini, Invalsi e Alternanza Scuola Lavoro: è giallo Milleproroghe

da Tuttoscuola

Vaccini, Invalsi e Alternanza Scuola Lavoro: è giallo Milleproroghe

Sembra ci sia un giallo sul testo del decreto ‘Milleproroghe’ su cui la Camera oggi, 13 settembre, è chiamata a votare la fiducia chiesta dal Governo.

All’ordine del giorno dei lavori di Montecitorio si legge testualmente: “Oggi in Aula il voto sulla questione di fiducia posta, ieri, dal Ministro per i rapporti con il Parlamento e la democrazia diretta, Riccardo Fraccaro, a nome del Governo, sull’approvazione, senza emendamenti ed articoli aggiuntivi, dell’articolo unico del disegno di legge di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 25 luglio 2018, n. 91, recante proroga di termini previsti da disposizioni legislative (Approvato dal Senato) (C. 1117-A), nel testo della Commissione”.

La dizione ‘senza emendamenti ed articoli aggiuntivi’ lascerebbe intendere che il testo su cui i deputati sono chiamati a votare è quello uscito dal Senato, ma ci sono anche le ultime parole (nel testo della Commissione) che riportano al punto di partenza.

Cadrebbero gli emendamenti sui vaccini, Invalsi e alternanza scuola lavoro?

C’è anche un altro giallo nel giallo. Il voto di fiducia viene deliberato dal Consiglio dei Ministri che, nell’occasione, aveva assunto la decisione (forse in via cautelare) al momento del varo del decreto legge, cioè il 25 luglio scorso.

A quale testo si riferiva quella decisione? Al testo del DL originario pubblicato in Gazzetta Ufficiale e poi trasmesso alle Camere?

Se sì, la fiducia riguarderebbe il decreto originario, senza le modifiche emendative successivamente approvate da Senato e Camera.

In questo caso cadrebbe anche l’emendamento di riapertura delle GAE varato in Senato.

Da seguire con la suspence di un giallo vero e proprio.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.