IL DILEMMA EPIGENETICO

IL DILEMMA EPIGENETICO

di Paolo Manzelli

A) La Genetica Classica e nata sulla base del principio riduttivo del silenziamento allo scopo di dare significato alla relazione tra codici Genetici e Costruzione di Proteine componendo   nelle probabili combinazioni i  20 Amminoacidi .

La prima limitazione riduzionista consiste  accettazione di un modello meccanico “Tipografico”  dove la sequenza di  4 lettere ATCG  ( Purine :Adenina e Guanina , Pirimidine : Timina e Citosina) , articolate per costruire Parole (Proteine) . Dato che le 4 Lettere trattate come combinazione a Coppie non possono rappresentare la codificazione di 20 Proteine in quanto 4 al Quadrato = 16  si preferisce la codificazione in Triplette cosi che 4 al Cubo = 64 . Pertanto  si eliminano silenziandole le 4 Triplette simmetriche ( AAA,TTT.CCC.GGG) perche’ genera    indecisione nell’ orientamento della informazione e allora si dividono per 3, le 60 Triplette decidendo che solo 20, dette ESONI , sono  quelle necessarie a codificare le 20 proteine mentre le rimanenti 40 ,dette INTRONI, potevano considerarsi silenziabili .

Trattando del rapporto di adattamento Genetico alla informazione Epigenetica dell’ ambiente di conseguenza si ritiene che, per interrompere il flusso di interazione tra Geni ed Ambiente la sezione del DNA.n , composta   Introni (Cromatina ),  puo ‘ essere Silenziata da un meccanismo di silenziamento prodotto dalla introduzione di un Metile (-CH3) detta Metilazione delle Citosine  ( come avviene nella trasformazione tra Citosina e Uracile) , oppure dal Distanziamento della Cromatina per introduzione di un gruppo Acetile (-COCH3), in modo  da controllare  lo svolgimento della Espressione Genetica con un sistema simile ad un Interruttore interposto meccanicamente  nel flusso  bio-informazione interattivo con l’ ambiente.

B) il Modello di Elettro-magnetica Quantica  sostenuto da Egocreanet /Cluster.

La Relaione tra Genetica ed Epigentica viene trattata dalla Biologia Quantica sulla base della azione del DNA.n che essendo  un semi-cristallo assimmetrico- piezoelettico , puo essere considerata come un sistema simile ad una “ ANTENNA Rice-Trasmittente di Biofotoni . 1) https://sites.google.com/site/etnoepsico/materiale-audio-video-e-scritti/altri-articoli/dna-genetica-e-biologia/dna-come-un-antenna-biologica ;

2) https://www.neuroscienze.net/biofotoni-quanti-di-vita/

3) https://dabpensiero.wordpress.com/2017/10/15/morfogenesi-e-quantum-dna-laser-antenna/

In tale Modello Bio-Quantico, non piu concepito come “meccanico” , il DNA doppia elica e’ interpretato come  un sistema Elettromagnetico-Quantico che, quando viene aperto dagli Enzimi di Restrizione, si polarizza: e da un lato della doppia elica agisce  come attrattore di “Eccitoni “ provenienti dalla rottura dei legami metabolici, o da reazioni fotochimiche, catalizzate dalla variazione della  Energia dell’ Ambiente . Gli  Eccitoni  vengono accelerati  all’ interno della struttura a doppia spirale del DNA ( a forma di nastro di Moebius) e attraverso l’ Entanglement quantico si trasformano n un Biocampo capace di emettere  simultaneamente ,dall’ altro lato della polarizzazione del DNA,  i  Biofotoni adatti alla diffusione di informazione cellulare intragrata tra Gene-Epigene .

https://www.edscuola.eu/wordpress/?p=100607   ;

http://www.edscuola.eu/wordpress/wp-content/uploads/2017/05/Biophotons.Prom_.pdf

Questo Modello a e ancora in fase di elaborazione  di R&S  e di diffusione mediante  una strategia di condivisione della innovazione scientifica e culturale organizzata dal Cluster Egocreanet a cui cerchiamo adesioni e collaborazioni . 16/05/2020

Per aderire; https://www.egocrea.net/2019/12/28/adesione-al-cluster-egocreanet/

Egocreanet -Cluster soluzioni di sviluppo sostenibile delle scienze Bio-quantiche della vita.

La Ripartenza, superata la fase critica del Covid.19 vedrà impegnato la NGO- Egocreanet nel promuovere le Scienze Bioquantiche della Vita che si fondano sulla Circolarita Evolutiva del Vivere sociale ed economico.

Il paradigma della sostenibilità della Scienze Quantiche della Vita Vissuta, e fondamentale per realizzare una profonda innovazione del sapere collettivo finalizzata a creare una economia sociale sana del benessere dell.Uomo e dell.Ambiente ,incentrata sulla strategia trans-disciplinare, tesa a migliorare il benessere la salute e contemporaneamente la ridistribuzione economica della ricchezza, per tramite un avanzamento cognitivo della popolazione.

Questa strategia di innovazione culturale e scientifica si associa al cambiamento sistematico delle concezioni lineari e disciplinari della meccanica, ancora dominate dal calcolo economico del PIL.

La strategia di innovazione culturale del Cluster Egocreanet si svolgerà nel restante anno 2020 in una ottica di formazione della innovazione sostenibile di imprese e servizi ,i cui punti salienti saranno orientati dal superamento della competitività in favore dell.ampliamento della collaborazione nello sviluppo della Green. Economy e del Qusntum Habitat ed inoltre del Quantum Marketing, già precedentemente programmate come iniziative di formazione e congressuali , le quali putroppo sono state cancellate dalla necesdita del Distanziamento sociale a causa del corona virus .

Paolo Manzelli http://www.egocrea.net .